Alimentazione naturale non solo per i piccoli

Scritto da Giuseppe Capano il 15 settembre 2012 – 15:23 -

Tra i libri portati con me questa estate dopo l’anticamera di mesi di attesa c’era anche quello che vi presento oggi che per quanto tocchi una precisa fetta della vita in realtà esprime concetti, consigli e “dritte” preziose per tutti a dispetto dell’età anagrafica.
Per cui non sottovalutatelo solo perché il titolo in apparenza fa pensare che non vi riguardi, certo è indirizzato a soggetti precisi, ma leggerlo non può farvi che bene ed essere fonte di nuove o vecchie conoscenze.

Il sottotitolo del libro precisa come il cibo biologico abbia un ruolo predominante nella visione dell’autrice che giustamente ritiene importante una scelta di qualità rispetto alle materie prime utilizzate per “sfamare” in maniera sana i nostri piccoli.
Le pagine e i capitolo scorrono secondo una sequenza che prevede l’analisi delle diverse fasi evolutive del bambino partendo dalla prima infanzia fino a toccare la seconda e la terza.
Per ognuna si parla dei diversi aspetti legati all’alimentazione (ad esempio inizialmente anche dell’alimentazione durante la gravidanza) e dell’educazione che con il cibo può essere fatta a doppio vantaggio direi di genitori e bimbi.
Come anche dei cibi e degli alimenti più importanti e basilari per favorire una crescita sana e il più possibile preventiva nei confronti delle tante patologie che sono strettamente legate a ciò e quanto si consuma.
Si passa poi all’analisi degli elementi nutritivi e a tutti i loro aspetti da conoscere per sapere di cosa si sta parlando quando vengono citati sali minerali piuttosto che vitamine, proteine piuttosto che carboidrati.
Ancora si analizzano gli errori alimentari più comuni, l’importanza di un agricoltura di qualità e l’etica che questa scelta si porta dietro, dei materiali di cui sono fatti strumenti e attrezzatura di cucina, della cottura e delle modificazioni che avvengono.
Naturalmente sono presenti anche le ricette che poi sono lo strumento principale per rendere realmente validi i concetti e i consigli espressi nelle pagine precedenti.
Di seguito la nota di presentazione che accompagna il libro, volume che potete trovare comodamente in vendita qui.

“L’alimentazione del bambino, dallo svezzamento alla seconda infanzia, è molto importante per la sua salute futura. Esiste un rapporto tra l’alimentazione nei primi anni di vita e lo stato di salute in età adulta: il sistema di alimentazione della prima e seconda infanzia influenza il metabolismo del bambino e dell’adulto che diventerà, anche a distanza di cinquant’anni. Questo libro propone un’informazione di base sugli alimenti e sull’alimentazione di qualità proveniente da agricoltura biologica garantita, non manipolata, senza residui chimici, con un elevato contenuto in vitamine e sali minerali, allo scopo di facilitare il compito ai genitori che desiderano fare scelte alimentari consapevoli e positive.”

Bimbo a tavola 1


Tags:
Postato in Cibo, cultura e società, Libri, Tecniche Nuove | Nessun commento »

Aggiungi un commento