Alternative stagionali alla ricetta con involtini

Scritto da Giuseppe Capano il 5 novembre 2016 – 23:24 -

carote-con-foglie-chioma-318Faccio alcune divagazioni sulla ricetta presentata ieri perché in diversi, giustamente, mi hanno fatto notare che ormai diversi ingredienti del piatto, almeno nel nord Italia, non sono più reperibili come prodotti stagionali se non come alcune piccole eccezioni geografiche.
È un osservazione corretta, purtroppo era prevista la sua uscita prima della data in cui è stata pubblicata ancora in tempo con la stagionalità di zucchine e company.

Per lo meno è corretta pensando alle realtà geografiche settentrionali, soprattutto al sud la produzione al naturale rimane molto più a lungo viva e abbordabile.
Comunque iniziando proprio dalle zucchine potremmo sostituirle a livello di consistenza con delle carote preparate allo stesso modo allungando leggermente i tempi di pre lessatura, ovviamente il colore degli involtini cambia, ma la struttura esterna rimane simile.
Il condimento può essere caratterizzato da timo fresco invece di basilico, si potrebbe tritare con una punta di aglio e mescolare con olio e buccia grattugiata di limone.
Mentre al formaggio potreste preferire del tofu, se al naturale anche questo marinato nello stesso condimento delle carote aumentando la quantità di olio aromatico.
Possiamo poi abbinare gli involtini non con dei pomodorini ma con delle comuni olive nere snocciolate o se preferite anche verdi, un alternativa molto intrigante potrebbe invece essere l’uva, dei mezzi chicchi di una varietà a grande pezzatura privati degli acini interni.
A questo punto direi che ci siamo, abbiamo tutte le alternative possibili e anche una versione senza prodotti di origine animale per chi non vuole o non può consumare questi alimenti.
Certo potrebbero esserci altre combinazioni possibili, magari a questo proposito aspetto dei vostri suggerimenti!!!

Olive


Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Trucchi e consigli | Nessun commento »

Aggiungi un commento