Benvenuti nel mio blog ufficiale

Scritto da Giuseppe Capano il 27 gennaio 2011 – 15:31 -

Giuseppe CapanoBenvenuti nel mio blog ufficiale, tra un impegno e l’altro sto prendendo confidenza con questo straordinario mezzo di comunicazione in modo da capire meglio come strutturare i futuri dialoghi e racconti.
Per ora ho pensato di inserire alcune semplici ricette di esempio, ma al più presto arriveranno i primi post, attendete fiduciosi.


Postato in Varie | 6 Commenti »


6 Commenti per “Benvenuti nel mio blog ufficiale”

  1. Maria Scrive il Jan 29, 2011 | Replica

    aspettiamo con fervore!!!
    buon lavoro

  2. antonia Scrive il Feb 8, 2011 | Replica

    salve, dalla pagina di facebook di cucina naturale mi è stato suggerito questo blog, il mio quesito riguardava la nacessita di eliminare le uova, latte e derivati per colpa dell’allergia, il punto che sono molto golosa e vorrei continuare a fare dei dolci in casa tipo ciambella, però nn saprei come sostituire le uova dato che il latte o burro potrei sostituirli con i vegetali…..

  3. Giuseppe Capano Scrive il Feb 11, 2011 | Replica

    Buongiorno Antonia, causa impegni di lavoro riesco a risponderti solo ora. La risposta alla tua domanda non è semplice perché le variabili in gioco nella preparazioni dei dolci sono molteplici, diciamo che ora posso fornirti brevemente alcuni suggerimenti pratici per poi prevedere di preparare alcuni post con ricette di dolci indipendenti dall’uso di uova e latticini. Riguardo a questi ultimi come hai intuito da sola la soluzione più pratica è usare i prodotti derivati dalla soia, dal riso o da altri cereali, quindi latte, yogurt, panna, ecc. di derivazione vegetale, se la componente è grassa come nel caso del burro oltre alle ovvie margarine (comunque grassi idrogenati non certo ideali per un sano consumo) la soluzione migliore è usare gli oli di semi, tra tutti il girasole spremuto a freddo; in molti casi è sufficiente sostituirlo semplicemente al burro, soprattutto in quei dolci dove si prevede di sciogliere o rendere molto morbido il burro, quando invece serve un grasso di partenza più solido puoi mescolare l’olio con delle mandorle, nocciole, noci o pinoli frullati finemente fino a ottenere una consistenza che ricorda il burro morbido.
    Il discorso sulle uova è come dicevo più complesso, se lo scopo dell’uovo è quello di legare e tenere insieme le componenti solide come le farine la soluzione è quasi sempre più fattibile, puoi usare passati e purea di frutta, come le banane e l’avocado ma fai attenzione a usare frutti molto maturi, buoni risultati li puoi avere anche frullando fino a ottenere una crema solida del tofu morbido o del tofu normale allungato con latte di soia, la cosa interessante in questo caso è che avrai una base dal sapore neutro. Ancora più interessante e moderno è l’uso della lecitina di soia, in genere mescolando un cucchiaio di lecitina con 3-4 cucchiai di acqua e lasciando riposare intorno ai 20 minuti per poi rimescolare di nuovo si ottiene una miscela semi densa che sostituisce a grandi linee la funzione di 1 uovo. Questo è valido però se lo scopo principale è legare, se si tratta di dover gonfiare un dolce sostituendo ad esempio la funzione dell’aria inglobata nell’albume montato le soluzioni sono meno immediate, diciamo che in genere puoi aumentare o inserire la componente di lieviti e volendo stare sul naturale usare un po’ di più di cremor tartaro sommato a un pizzico di bicarbonato.
    La risposta come vedi è solo parziale, cercherò di fornirti in futuro ricette collaudate che possano aiutarti rispetto a questo problema.

    A presto

    Giuseppe

  4. antonia Scrive il Feb 11, 2011 | Replica

    la risposta è stata molto chiara ed farò diverse prove e direi che al momento mi basta anche realizzare delle ciambelle, ti ringrazio tantissimo dei chiarimenti che mi ha dato e se posso fare ancora una richiesta….chiederei come utilizzare la farina di mais fioretto per un dolce….ho provato a fare una ciambella ma mi è venuta nn solo bassa ma anche un pò appiccicosa….forse troppo latte non so….grazie tantissimo comenque e complimenti….buona serata.

  5. Giuseppe Capano Scrive il Feb 12, 2011 | Replica

    Ciao Antonia, ti rispondo pubblicando un post con una ricetta adatta alle tue esigenze. Se la provi fammi sapere come è andata.
    A presto

    Giuseppe

  6. Marina Scrive il Feb 14, 2011 | Replica

    Ottima idea! bravo Giuseppe continua così!

Aggiungi un commento