Bietole a coste protagoniste

Scritto da Giuseppe Capano il 12 gennaio 2015 – 23:05 -

Gnocchetti schiacciati con coste e salsa al pomodoro 318Mi sono ritrovato a dover provare una serie di ricette a base di bietole a coste per verificare la correttezza delle dosi e la fattibilità del procedimento oltre al risultato finale in termini di gusto e presentazione.
Ho preso l’occasione anche di crearne di nuove a mia firma dato che già me ne occupavo, questo ortaggio a me personalmente è sempre piaciuto pure essendo uno di quelli meno considerati in assoluto nell’universo della cucina che preferisce vantarsi di prime donne come ad esempio gli asparagi o le zucchine.

Questo solo per citare due esempi, perché sono prime donne solo nell’immaginario di chi ragiona sulle verdure come è abituato a fare con il resto degli alimenti e ha bisogno di richiami speciali, spesso purtroppo per mascherare le proprie capacità in materia!
Comunque preso nel valorizzare le verdi bietole con le loro belle e carnose coste bianche a un certo punto mi sono accorto che un poco di loro mi erano rimaste cotte, li in un angolino perse nei loro pensieri.
Siccome mi sono sembrate assai tristi e in preda a una crisi di abbandono con il terrore di finire dentro il secchio della pattumiera invece di diventare manicaretti come le loro sorelle ho pensato di non abbandonarle e pur se stanco ho cercato di valorizzarle in una ricetta.
Certo erano un po’ poche per recitare una parte principale, però potevano dare il loro contributo di scena per altri attori della storia e alla stessa storia dare il nome!
Ecco come sono nati questi gnocchi che grazie alle bietole pendono una consistenza tutta loro, forse avrebbero meritato un condimento più elaborato, ma il tempo non era molto e tutto sommato a livello di sapori il pomodoro si abbina bene.
Quello delle mandorle in polvere a simulare il classico formaggio se volete è un vezzo o un omaggio a chi spesso mi chiede ricette totalmente senza prodotti di origine animale.
Se usate del formaggio però non mi offendo, state tranquilli!!!

 

Gnocchetti schiacciati con coste e salsa al pomodoro

Gnocchetti schiacciati con coste e salsa al pomodoro 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di patate,
  • 1 cipolla,
  • 400 g di pomodori pelati,
  • 125 g di bietole a coste lessate (circa 400 g di prodotto fresco),
  • 60 g di pangrattato integrale,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 125 g di farina integrale,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate e dividerle in spicchi, lavarle e cuocerle a vapore per 15 minuti circa fino a farle diventare tenere.
  2. Nel frattempo tritare la cipolla e rosolarla con 2-3 cucchiai d’olio per 5-10 minuti a calore medio e pentola coperta, aggiungere i pomodori pelati passati, salare e cuocere per 10 minuti abbondanti.
  3. Strizzare dall’acqua in eccesso le bietole lessate e frullarle brevemente con il pangrattato fino a tritarle, a parte tritare o frullare le mandorle, per un aroma più forte tostarle brevemente pochi minuti in un padellino a calore basso.
  4. Ridurre in purea le patate cotte e intiepidirle disponendole su una spianatoia, aggiungere le bietole con il pangrattato, la farina integrale, un pizzico di sale e una macinata di noce moscata.
  5. Impastare velocemente fino a ottenere una massa omogenea, formare delle piccole palline e schiacciarle disponendole su un vassoio.
  6. Lessarle in abbondante acqua bollente salata, una volta venute a galla scolarle delicatamente con una schiumarola e metterle direttamente nei piatti già ricoperti con la salsa di pomodoro.
  7. Completare irrorando con un poco d’olio d’oliva e cospargendo con la mandorle tritate.

Tags: , , , , ,
Postato in Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento