Buone verdure ripiene, risparmio e sicurezza alimentare

Scritto da Giuseppe Capano il 9 giugno 2014 – 16:58 -

Semplici verdure con farcia di ricotta all’origano 318Molto interessante l’articolo uscito ieri sul Corriere della Sera, ve lo preannunciavo sabato visto il mio coinvolgimento con una ricetta specifica.
In un contesto di crisi e attenta gestione economica degli acquisti alimentari la domanda credo sia nata a molti nel momento di dover scegliere o meno prodotti e cibi offerti a costi ribassati.

Ovvero quanto sono sicuri e quanto vale la pena di risparmiare sapendo che il prodotto ormai non è più al meglio delle sue caratteristiche organolettiche o semplicemente di aspetto?
E soprattutto quali garanzie si possono avere di non subire poi conseguenze sulla salute e quali norme igieniche è bene seguire per evitare problematiche alimentari?
Un tema molto interessante quindi e intanto si può partire dal dato certo che un non spreco di risorse spesso faticosamente prodotte bruciando magari energie ambientali importanti, un non spreco appunto è già un ottimo punto di partenza e un’azione eticamente e socialmente di grande rilievo.
Si tratta poi di seguire alcune semplici regole di prudenza e l’acquisto di prodotti magari in origine di grande costo può essere fatto senza tante remore.
Nell’articolo si trovano molte rassicurazioni di esperti e diverse considerazioni interessanti, per chi lo ha perso in formato cartaceo dovrebbe poi ritrovarlo sul sito del quotidiano nelle pagine dedicate all’alimentazione.
Fra gli alimenti che possono essere offerti a prezzo ribassato perché magari vicini alla data di scadenza c’è ad esempio la ricotta, un ingrediente estremamente funzionale alla preparazione di moltissime ricette.
Ci si è chiesti allora come procedere volendo utilizzare ugualmente il prodotto e quali prassi seguire per ridurre i potenziali rischi.
Uno dei metodi di “sicurezza” è ovviamente la cottura, in particolare se al forno per un tempo minimo che garantisce l’assenza di qualsiasi tipo di problematica.
Da qui è nata l’idea di come poter realizzare una ricetta di verdure ripiene a base di farcia di ricotta.
Tradotta poi da me nella ricetta che vi presento di seguito.

 

Semplici verdure con farcia di ricotta all’origano

Semplici verdure con farcia di ricotta all’origano 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 4 pomodori,
  • 250 g di ricotta,
  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 2 cucchiai di pangrattato,
  • 60 g di olive nere snocciolate,
  • origano secco,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine, tagliarle in 4 tronchetti e lessarle per 5 minuti abbondanti in poca acqua bollente salata, scolarle con una schiumarola.
  2. Lavare i pomodori, dividerli a metà e svuotarli da polpa e semi interni.
  3. Con un coltellino svuotare delicatamente la parte interna delle zucchine in modo da lasciarle vuote al centro.
  4. Mescolare la ricotta con il tuorlo d’uovo, il parmigiano e il pangrattato e le olive nere tritate, condire la parte interna di pomodori e zucchine con un pizzico di sale e di origano secco.
  5. Riempirle con la farcia di ricotta e oliarle leggermente in superficie, gratinarle nel forno caldo a 160-170 gradi per almeno 10-15 minuti circa e prima di servirle cospargerle con un altro pizzico di origano.


Tags: , , , ,
Postato in Corriere della Sera, Ricette vegetariane, Secondi | Nessun commento »

Aggiungi un commento