Due strumenti elementari per usare i semi di lino!

Scritto da Giuseppe Capano il 7 settembre 2015 – 23:04 -

Mortaio 518Faccio una postilla al post sui semi di lino che ha avuto un grande riscontro, segno che l’interesse verso questi semi e il loro carico di sostanze benefiche è alto.
Avevo già segnalato come un elemento determinante per assimilare al meglio le positività dei semi di lino è quello di macinarli o ridurli in una sorta di farina grezza poco prima dell’uso.

Per quanto sembri una domanda banale in diversi mi hanno chiesto come, perché in effetti i modi per raggiungere lo scopo potrebbero essere molti.
Questo in teoria, di fatto però ridurrei i consigli a due strumenti elementari, ben lontani dalle strumentazioni sofisticate di oggi che hanno il loro perché e la loro funzione specifica, ma non in questo caso!
Li potete tenere con voi in cucina dove non disturbano, non richiedono energia esterna se non la vostra (poca), non temono umidità, scariche elettriche, manutenzione particolare.
Il primo è assolutamente primordiale, può essere piccolo o grande, di legno o di pietra e serve per frantumare con efficacia tantissime cose, a cominciare proprio dai semi.
Il mortaio è uno strumento che non dovrebbe mai mancare nella vostra cucina, li ponete la dose di semi di lino che vi serve, fate ruotare il pestello e in pochi minuti ottenete la vostra polvere di salute libera dal guscio che la trattiene.
Ancora più pratico forse è un altro strumento “antico”, il macinapepe o spezie o sale e così via, li mettete i semi e al suo interno potete anche conservarli in attesa dell’ultimo momento.
Così li potete macinare direttamente nel piatto, aggiungerli al vostro yogurt la mattina, nell’impasto del pane, nelle insalate che vi preparate, nella frittata di uova o di farina di ceci, nelle zuppe alla fine al posto dell’abusato formaggio o pepe, nell’impasto delle crespelle, piuttosto che in quello dei gnocchi di patate.
Oppure perché no sopra una macedonia fresca con frutta di stagione e se volete esagerare con una piccola pallina di gelato anche questa spolverate di semi di lino!!!
In sostanza potete metterli praticamente su tutto e con tutto e ora non avete neanche più scuse per sapere come fare in maniera pratica e veloce.
Neanche scuse economiche visto che i due strumenti costano poco e durano tanto, un buon mortaio anche per sempre!!!

Macinaspezie 518


Tags: ,
Postato in Strumenti, Trucchi e consigli | Nessun commento »

Aggiungi un commento