Eccellenze alimentari Italiane

Scritto da Giuseppe Capano il 16 gennaio 2017 – 19:11 -

Particolare cavolfiore 318Non racconto o parlo certo di novità se pongo l’attenzione sulle tante eccellenze alimentari che nel nostro paese abbiamo l’enorme fortuna di avere, parlando con un amico straniero giorni fa enfatizzavamo proprio questo aspetto.
Nei suoi occhi una spropositata ammirazione per questo tesoro di cibi, alimenti, preparazioni, creatività pratica e intuizione gastronomica con allo stesso tempo l’incredulità di come a parte le solite conosciute e note ci sia una scarsa conoscenza di molte autentiche specialità territoriali.

E al di la di questo di come non si riesca a fare leva e creare ricchezza da tutto ciò, a mostrare al mondo fino in fondo queste prerogative, a vantarne le caratteristiche organolettiche  di rilievo.
E che sono spesso, aggiungo io, anche prerogative alte di salute e benessere fosse anche solo per il piacere sublime di consumarle a tavola appagando sensi, mente e “pancia” in maniera confortevole e positiva.
Ma quasi sempre non è solo piacere, soprattutto nel campo della produzione agricola ci sono varietà di vegetali che portano con se contributi alla salute di notevole spessore sia per la famiglia botanica a cui appartengono in partenza, sia per le specificità di terra, aria e clima in cui crescono.
Tutte le regioni di questo paese hanno eccellenze alimentari e si potrebbe obbiettare che sono così tante che non è facile divulgarne la presenza e la bontà specifica.
A volte, invece, sembra ci sia una sorta di timore e gelosia, la paura che la specialità possa essere (come purtroppo spesso avviene) copiata e deturpata nella sua originalità.
Eppure sullo sfondo rimane una ricchezza poco sfruttata e valorizzata realmente se non per diventare vanto di qualcuno che dalla specialità cerca di trarre beneficio personale.
E il punto è proprio questo, il beneficio che si dovrebbe cercare, la ricchezza da diffondere e i suoi risvolti positivi portati in favore dell’intera collettività sociale.
Il ringraziamento a chi nel passato ha intelligentemente creato, alla terra che generosamente offre, alla prospettiva di crescita comune e di benessere generale.
Ognuno nel suo ambito e nell’opera di divulgazione che ha la possibilità di portare avanti, piccola o grande che sia è sempre un contributo importante.
Cerco e provo anche io di aiutare in questo percorso e domani vi presento un eccellenza che vien coltivate in Trentino, dove vivo, e che stagionalmente è tradizionalmente presente in queste settimane.
Un broccolo molto speciale che nelle terre dove viene coltivato ha modo di sviluppare una complessità di virtù organolettiche e di caratteristiche nutrizionali di alto spessore!

Eccellenze di verdure invernali 518


Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento