Funzionali erbe aromatiche e una buona ricetta al pomodoro

Scritto da Giuseppe Capano il 15 settembre 2014 – 10:07 -

Crema di pomodori freschi al profumo di basilico 318Riprendo il discorso sull’uso intelligente delle erbe aromatiche per limitare l’impatto calorico complessivo dei piatti, ve ne parlavo ieri descrivendovi l’articolo del Corriere della Sera in cui era uscita una mia ricetta.
A supporto di questa funzione positiva delle erbe aromatiche (oltre a tutto il resto, che poco non è!!) è arrivato non uno ma più studi paralleli che ieri sul Corriere sono stati appunto ripresi.

Nel primo pubblicato su Appetite si è osservato come l’aggiunta di erbe aromatiche in un menu tipo composto da pasta, carne, cavolfiori e broccoli (o una combinazione variabile di questi elementi di base) migliori notevolmente l’accettabilità delle ricette a prescindere dalla presenza grassa del condimento.
In uno studio della Pennsylvania State University pubblicato sempre su Appetite l’indicazione estremamente interessante che è venuta fuori è stata che perseguire la sana abitudine di iniziare un pasto con una crema o una zuppa riduce l’apporto calorico del pasto di circa il 20%, un valore decisamente elevato da tenere in alta considerazione da parte di chi ha bisogno di perdere peso.
In un ulteriore studio publicato questa volta sul Journal al American Dietetic Association si è confermata in parallelo questa prassi, protagonisti invece di zuppe e minestre sono state le insalate poco condite che portano a circoscrivere le calorie per una percentuale variabile dal 7 al 12% in base alla dose consumata.
È sottinteso che anche in questi ultimi due studi la riduzione dei condimenti grassi viaggia in parallelo con un uso dinamico delle erbe aromatiche come anche delle spezie e di tutti quegli insaporitori funzionali allo scopo.
Io però ero rimasto con la promessa di pubblicare oggi la ricetta uscita ieri sul Corriere, per cui non vi distraggo oltre e vi trascrivo subito il testo, alleggandovi come sempre la foto!

 

Crema di pomodori freschi al profumo di basilico

Crema di pomodori freschi al profumo di basilico 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di pomodori perini molto maturi,
  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • 2 cipolle rosse,
  • 2 foglie di alloro,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare e sbucciare i pomodori, conservare le bucce e tagliare la polpa in pezzi, metterla in una ciotola a marinare con il basilico sfogliato e solo un pizzico di sale.
  2. Nel frattempo pulire le cipolle e affettarle, condirle con 2 cucchiai di olio, l’alloro spezzettato e poco sale, metterle in una padella, coprirle e a fuoco molto basso lasciarle stufare lentamente per circa 20 minuti fino a farle quasi caramellare e mescolandole poche volte.
  3. In una casseruola riunire la cipolla senza l’alloro e la polpa di pomodori senza il basilico, scaldare solo 5 minuti e frullare regolando di sale.
  4. A parte frullare anche le bucce di pomodoro con il basilico, filtrare e raccogliere il succo profumato mescolandolo con poche gocce di olio a crudo e unirlo alla crema prima di servire.


Tags: , , ,
Postato in Corriere della Sera, Minestre e Zuppe, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento