Giro del mondo in un baccello

Scritto da Giuseppe Capano il 17 settembre 2016 – 12:20 -

GIRO DEL MONDO IN UN BACCELLO 318Vi segnalo questa bella iniziativa che mi vedrà protagonista il prossimo mercoledì 21 settembre a Trento nello splendido scenario del MUSE all’interno della bella e didattica area degli orti.
Qui ricalcheremo uno schema quest’anno ripetuto numerose volte e che vi ho già raccontato in diversi casi, ruotiamo ancora intorno all’anno internazionale dei legumi e al mondo ad esso collegato.

Prendendo spunto da questa prestigiosa iniziativa internazionale, infatti, attraverseremo i territori del gusto, della produzione equa, dei contesti sociali e ambientali da conoscere e di cui avere consapevolezza sociale e culturale.
Non da ultimo la conoscenza del cibo e del suo valore nutrizionale, nello specifico di quella categoria molto importante e ricca di sostanze benefiche che sono i legumi nella loro grande varietà, forma, colore, aspetto, consistenza, uso, costume e trasformazione locale.
All’assaggio, per andare sul golosamente concreto, da parte mia proporrò due ottime ricette, la prima a base di ceci che diventano una profumata e gradevolissima mousse dal sentore di lieve affumicato e aroma di timo.
La seconda una speciale vellutata cremosa con riso alle arachidi la cui base sono i fagioli Bayo, una speciale varietà di fagioli del Sud America molto interessante e con un sottofondo di nocciole particolarmente gradevole.
Vi lascio di seguito la presentazione ufficiale che chiarisce molti aspetti di questa bella iniziativa che a quanto sembra è già stata presa d’assalto in termini di prenotazioni (nell’immagine trovate il numero a cui eventualmente chiamare), ma tentare non nuoce!!!
“In tutto il mondo, il cibo non è solo fonte di nutrimento, ma anche espressione di culture che si tramandano attraverso i sapori, i profumi delle spezie e le bevande che caratterizzano la cucina dei vari popoli.
Quella delle ricette per trasformare semplici ingredienti in piatti saporiti è una storia antica come il mondo.
Al calare del sole, nell’atmosfera estiva degli Orti del MUSE, la responsabile educazione di Mandacarù Onlus, Beatrice De Blasi e il conservatore della Sezione Botanica del MUSE Costantino Bonomi dialogheranno con i partecipanti e con lo Chef di cucina naturale Giuseppe Capano approfondendo le proprietà nutritive di questi preziosi semi, le tecniche di coltivazione e le zone di provenienza.
Sarà un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta del bello e del buono dei legumi Altromercato del commercio equo e solidale che provengono da piccole produzioni ecologicamente e socialmente responsabili, in Italia e nel Sud del Mondo.
Attraverso il dialogo tra i due esperti sarà possibile capire che i legumi: fanno bene a chi li consuma per la bontà e le straordinarie proprietà nutritive che li rendono una valida alternativa alle proteine di origine animale e centro di un’alimentazione sana, corretta e gustosa; fanno bene alla terra, perché la loro coltivazione ha un basso impatto ambientale, migliora la fertilità del suolo e la produttività dei terreni agricoli, riduce la quantità di fertilizzanti sintetici necessari e l’emissione di gas serra; fanno bene, infine, anche a chi li produce, perché rispettano dei principi del commercio equo: salari e prezzi equi, continuità nelle relazioni, tutela dei diritti contro ogni sfruttamento delle condizioni lavorative e della terra.
Il percorso gastronomico parte dal subcontinente indiano alla scoperta del fagiolo indiano nero (urad) con una degustazione di Papad croccanti con due salsine agli anacardi e spezie ed una al peperoncino di ispirazione africana.
Si passa quindi in Giappone con uno dei legumi di maggiore successo nel mondo, la soja (Glycine max) che degusteremo in una mousse di ceci fumè.
In Ecuador sarà possibile scoprire le proprietà dei fagioli Bayo coltivati sulle Ande, dal colore rosso rosato e sapore nocciolato e delle arachidi della Foresta Amazzonica, per giungere infine in Italia, giusto in tempo per una fregolotta alla farina di ceci accompagnata dal gelato al Dulcita.”

GIRO DEL MONDO IN UN BACCELLO 518


Tags: , , , , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Cibo, cultura e società, Confronti, Corsi di cucina e incontri, Cucina e salute, Cucina etica, Eventi, Salute | Nessun commento »

Aggiungi un commento