Il buon cioccolato si può consumare con intelligente moderazione

Scritto da Giuseppe Capano il 22 maggio 2017 – 19:59 -

Gocce cioccolato 318Il post di oggi e propedeutico per un successivo intervento in cui una bella ricettina che vi presenterò si avvalerà della presenza di questo cibo degli Dei come nella sua patria americana di origine, almeno nella sua veste grezza di semi ridotti in polvere, veniva solennemente definito.
Il cioccolato è senza dubbio uno degli alimenti più golosi esistenti anche se è bene sottolineare che per apprezzarlo al meglio la versione da preferire è certamente quella fondente scegliendo le percentuali di cacao più consone ai propri gusti e consumare con moderazione sia semplicemente al naturale o dentro qualche combinazione di pasticceria.

Non è solo una questione di piacere perché negli ultimi anni numerosi studi un po’ su tutti i fronti hanno messo in evidenza come le sue peculiari componenti possono avere un influenza diretta su alcune patologie, se non altro in chiave preventiva.
Tutto ruota intorno ai flavonoidi contenuti nel cioccolato e alle loro capacità antiossidative e antinfiammatorie, capacità che possono tornare utili per contrastare le conseguenze di numerose situazioni di sofferenza dell’organismo.
Tanto per fare un esempio per chi soffre di problemi reumatici visto che la patologia nella stragrande maggioranza dei casi è direttamente collegata a una alterazione infiammatoria.
Bisogna ricordare però che allo stato attuale delle conoscenze i benefici del cioccolato sono riferiti a piccole quantità e evidenziano che un eccesso di cioccolato può avere il risultato esattamente opposto con effetti negativi preponderanti rispetto a quelli positivi soprattutto nelle versioni di cioccolato in cui sono presenti altri componenti come il latte.
Quindi moderazione e buon senso, due qualità che possiamo sposare in questo caso con la cucina preparandoci piccole golosità in cui far rientrare il cioccolato.
Ma come possiamo fare per godere di questo squisito cibo senza andare incontro ad eccessi pericolosi?
I modi sono diversi, ma l’accorgimento sicuramente più efficace è quello di mettere una piccola dose di cioccolato sciolto sopra e non dentro la preparazione.
In questo modo i nostri sensi saranno subito appagati con poco dalla bontà del cioccolato e questo vale non solo per i dolci di pasticceria.
Ricordo infatti che il buon cioccolato può rientrare anche in intriganti preparazioni salate se viene dosato con intelligenza e moderazione.
E come avrete capito il mio non è un invito a consumare dolci a spada tratta, ma se nelle circoscritte occasioni in cui vi capita mettete magari una minima quantità di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria fatto cadere a filo su dei biscotti o tortine integrali potete trovare quel piccolo compromesso che vi soddisferà lo stesso in pieno!
Quello che ho fatto io come ricordavo all’inizio in una ricetta semplice che presto vedrà la luce qui sul blog tutta per voi!!!

Cubetti fondente grezzo 518


Tags: , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Condimenti, Dolci e Dessert | Nessun commento »

Aggiungi un commento