Il buon sedano bianco, virtù, proprietà e fresca ricetta

Scritto da Giuseppe Capano il 23 giugno 2013 – 23:11 -

Insalatina di sedano bianco marinato allo zenzero, lenticchie e olive verdi Sulle proprietà afrodisiache avrei alcune riserve e questo vale per molti altri alimenti di cui si vantano doti tutte da dimostrare.
Però è anche vero che tutto sommato se questo serve ad attirare le persone nel mangiare più verdure ben venga vantare tutte le virtù afrodisiache che si vuole, in fondo l’obbiettivo è nobile e con tutte le sciocchezze che si sentono in giro rimanere su un effimero così è poco dannoso!

Io piuttosto punterei a concentrare l’attenzione sulle proprietà rivitalizzanti derivanti dalla buona presenza di vitamina E, sugli effetti depurativi e diuretici utili (come esempio tra i tanti) per contrastare la cellulite, sulla freschezza data dal suo succo trasformato in bevanda fortemente ricca di Sali minerali.
E il racconto sulle doti potrebbe andare avanti ancora a lungo toccando non solo la pianta in se: dei suoi semi si racconta con prove tangibili che riescano in infusione a combattere insonnia, stress e contribuire all’eliminazione dei gas intestinali.
Insomma c’è da tenerlo in grande considerazione!
Ma di cosa stiamo parlando?
Del sedano, nello specifico sedano bianco, ma tutta la gloriosa famiglia di questa pianta ha immense e ottime virtù complessive.
Ricevuto con molto piacere in regalo in diversi mazzi belli splendenti diverso tempo fa una delle sue destinazioni più indovinate è stata l’insalatina che vi presento oggi.
Nata con l’obbiettivo di valorizzare l’ottimo sedano, ma anche con l’intenzione di non lasciare l’insalata di per se troppo spoglia dal punto di vista nutrizionale.
Ecco spiegata la presenza delle lenticchie, giusto per dare un contributo proteico al piatto, oltre che un notevole effetto organolettico alla ricetta.
Le olive, invece, sono servite a rinfrescare ulteriormente l’insieme, ma sono state volute da me per richiamare l’attenzione anche sulla madre dell’ottimo olio da olive usato per condire.
Dei propri genitori, buoni o cattivi che siano stati, non bisogna dimenticarsi mai (ovviamente non contemplo chi ha subito solo gratuite violenze!) e questo vale anche per gli alimenti!!!
Eccovi la ricetta.

 

Insalatina di sedano bianco marinato allo zenzero, lenticchie e olive verdi

Insalatina di sedano bianco marinato allo zenzero, lenticchie e olive verdi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 fusto intero di sedano bianco,
  • 1 cucchiaio abbondante di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 limone,
  • 100 g di lenticchie verdi piccole,
  • 1 cipolla,
  • 4 foglie di alloro,
  • 80 g di olive verdi snocciolate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura il sedano togliendo foglie e gambetti piccoli da destinare a un brodo o una minestra, lavare i gambi con cura e con un pelapatate o un affetta vegetali tagliarli in sottili striscioline.
  2. Preparare lo zenzero e mescolarlo con il succo di limone, 3-4 cucchiai di olio e un pizzico di sale, condire il sedano mescolandolo più volte, coprirlo e lasciarlo marinare per 1 ora.
  3. Nel frattempo sciacquare le lenticchie, metterle in abbondante acqua fredda in una casseruola e portarle gradualmente a ebollizione con dentro la cipolla sbucciata tagliata in 4 spicchi e le foglie di alloro lavate.
  4. Cuocere a calore basso per 20 minuti circa mantenendo al dente le lenticchie, scolarle passandole in acqua fredda e mescolarle con il sedano marinato.
  5. Aggiungere le olive verdi tagliate a metà o in spicchi e accompagnare con pane integrale.


Tags: , , ,
Postato in Antipasti, Insalate, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 2 Commenti »


2 Commenti per “Il buon sedano bianco, virtù, proprietà e fresca ricetta”

  1. Angela Scrive il Jun 24, 2013 | Replica

    Mi piace molto questa ricetta e la realizzerò sicuramente.
    Adoro il sedano e due estati fa, nonostante avessi la pressione massima a 74, con il consumo di quest’ortaggio non ho mai provato il disagio di una pressione arteriosa così bassa.
    Grazie, buona estate
    Angela

  2. Giuseppe Capano Scrive il Jun 24, 2013 | Replica

    Ciao Angela,
    grazie del gradimento, certo al pressione è proprio bassa, in compenso la mia tende a essere alta se non la controllo, ma l’alimentazione corretta aiuta molto infatti questa insalata l’ho divorata e il sedano è un buon alleato.
    Una magnifica estate a te, ma spero di sentirti presto.
    Giuseppe

Aggiungi un commento