Il radicchio, le cipolle e le olive del ricordo

Scritto da Giuseppe Capano il 17 ottobre 2013 – 23:19 -

Radicchio in insalata con cipolle e olive 318Accennavo due giorni fa al bel radicchio variegato un po’ precoce che la mia vicina mi ha donato, con un certo orgoglio personale devo dire, per altro più che meritato.
Dicevo di come le parti esterne sono finite in un piatto particolare rimanendomi il bel e tenero cuore interno da valorizzare in altro modo.

Ci ho pensato oggi preparando una veloce insalatina in cui ho voluto introdurre un elemento agrodolce immaginando come la cipolla cotta arrivasse ad abbracciare amichevolmente le foglie crude e puntinate del radicchio in un sodalizio favorito appunto dal “coadiuvante” agro e dolce.
La cipolla in questa veste mi piace molto e credo che i più assidui lettori del blog l’abbiano capito da tempo, del resto la cipolla è uno degli ortaggi più salutari in assoluto e vederla solo mortificata dai classici soffritti (che per carità se fatti bene hanno il loro perché!) mi dispiace un po’.
Mi sono fatto aiutare nella ricetta dalle amiche olive che ho voluto anch’esse agrodolci a ricordo di tempi passati quando le olive fresche di raccolto venivano in casa fatte saltare e mangiate calde mitigando l’amaro con l’agro e ingentilendo con il dolce.
Nulla di eclatante in realtà, era un mangiare super povero, ma sapete i ricordi di bimbo sono sempre molto più belli del reale vissuto e tutto sommato è una fortuna!
Almeno rimane poi la voglia di ripeterli in qualche modo!!
Termino qui la faticosa giornata di oggi.
Prima però la vostra ricetta.

 

Radicchio in insalata con cipolle e olive

Radicchio in insalata con cipolle e olive

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle medie bianche o ramate,
  • 1 rametto di rosmarino,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2-3 cucchiai di aceto,
  • 80 g di pistacchi,
  • 1 cespo medio di radicchio variegato,
  • 2-3 cucchiai di olive taggiasca,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle, dividerle a metà e poi ogni metà in 4-6 spicchi uguali, disporli in una piccola padella con 2 cucchiai d’olio, il rametto di rosmarino e poco sale.
  2. Coprire e rosolare a calore medio per 5 minuti, rivoltare gli spicchi di cipolla e dopo altri 5 minuti togliere il coperchio, alzare la fiamma al massimo, aggiungere lo zucchero e dopo qualche secondo l’aceto lasciandolo sfumare, spegnere e far raffreddare.
  3. Sgusciare i pistacchi e tritarli finemente, lavare il radicchio variegato e spezzettarlo o affettarlo.
  4. Sfogliare completamente gli spicchi di cipolle disponendole in una ciotola, nel fondo di cottura agrodolce unire le olive nere, 1-2 cucchiaio d’olio, un altro poco di aceto e zucchero a piacimento lasciandole insaporire a calore basso per 2-3 minuti.
  5. Stendere il radicchio sul fondo dei piatti, mettere sopra le cipolle sfogliate e le olive con il loro fono di cottura, circondare con i pistacchi tritati e servire.


Tags: , , ,
Postato in Antipasti, Insalate, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento