Inizia l’estate con Cucina Naturale

Scritto da Giuseppe Capano il 27 maggio 2016 – 17:23 -

Sandwiches di pane 318Questo nuovo numero di giugno di Cucina Naturale è veramente imperdibile per aromi, gusti, profumi, consistenza e freschezza che l’estate a venire porta con se.
Ci sono servizi stupendi che sapranno allietarvi in tutti i sensi a iniziare da intriganti gelati senza alimenti di origine animali la cui base deriva dai tanti e buoni latti (o per meglio dire bevande) vegetali che è possibile trovare ormai con molta facilità sul mercato.

Personalmente mi occupo di due servizi e articoli distinti entrambi molto interessanti e accomunati singolarmente dal colore, il verde!
Nel primo il tema è l’alga spirulina di cui in passato mie ero occupato sinceramente ben poco e in occasione della scrittura di questo articolo ho approfondito meglio le sue qualità sperimentando alcune prelibatezze.
Del resto malgrado i contesti geografici e culturali diversi sia le popolazioni delle Americhe che quelle Africane hanno da sempre fatto rientrare nella loro dieta non solo i classici alimenti, ma anche sostanze meno comuni come ad esempio le alghe.
Fra queste l’alga spirulina presente in 15 tipologie diverse in base a clima e contesto ambientale, ma tutte simili per colore esterno, composizione nutrizionale e proprietà terapeutiche.
Una micro alga ricca di sostanze a alto valore biologico la cui crescita in acqua è condizionata dalla presenza di precise condizioni ambientali, in particolare la temperatura e la quantità di sali, una combinazione che si riscontra con facilità nelle acque dei laghi salati sudamericani e sudafricani.
Nel servizio troverete molte più informazioni e due allettanti ricettine!!!
L’articolo principale è, invece, un menu di stagione con le zucchine (da qui la comunanza con il colore verde dell’alga) da gustare nel caldo dell’estate e poter portare anche con se all’aria aperta in occasione di scampagnate e picnic.
Le ricette sono state create e pensate proprio in questa doppia visione e anche per il risotto in apparenza non adatto a una “trasferta” all’aperto si può sempre trovare un modo interessante per trasformarlo come leggerete (spero!) nelle pagine del giornale.
Per il resto vi lascio subito alla presentazione ufficiale della rivista!

Cucina naturale di giugno: Il gelato di New York

Arrivano dagli USA i gelati vegani a base di latti vegetali di cui trovate un esempio goloso in copertina. L’autrice è l’amica Monia Solighetto, gelataia naturale che ha aperto anche nella Grande Mela un locale che, non avevamo dubbi, sta avendo un grande successo. Ma prima di preparare il dessert trovate un mondo di ricette nuove, fresche ed intriganti. Ecco qualche anticipazione.
Incominciamo con 8 piccole porzioni semplici ed eleganti, perfette per un invito a cena in queste lunghe serate estive, con anche le ciliegie a fare la loro parte, ideate dal nostro Emanuele Patrini.
Nelle Ricette di Stagione, invece, lo chef Giuseppe Capano ci propone la semplice zucchina in preparazioni “mai viste”, assolutamente da provare – anche sotto forma di biscotti dolci…
Per chi va di fretta, le ricette della Cucina Veloce realizzate da Barbara Toselli sono 7 piatti di pasta saltata, ricchi di ortaggi, molto appetitosi!
Se però avete in mente la prova costume, eccoci con le Ricette Leggere dove Paola Galloni, esperta di cucina light, ci propone tre piatti saporiti ma non grassi con protagonisti i fiori di zucca, e, immancabili, i menu settimanali ipocalorici della dietista Barbara Asprea, che ci spiega perché la dieta Mediterranea, oltre che essere sana, fa anche dimagrire.
Oltre la cucina, su questo numero trovate numerosi articoli di approfondimento. Torna Erbe da bere dell’esperta in fitoterapia clinica Nadia Gulluni; un servizio sui preziosi grassi omega 3 di Giuliana Lomazzi e uno sull’impatto ambientale delle singole categorie di alimenti a cura di Franco Travaglini. Si parla poi di pomodoro del piennolo, sorgo, sambuco e poi abbronzatura, e di un viaggio in Gallura…

Sommario 06-2016 518


Tags: ,
Postato in Cucina Naturale, Tecniche Nuove | Nessun commento »

Aggiungi un commento