La cucina anticancro raccontata, vista e fatta assaggiare!

Scritto da Giuseppe Capano il 12 giugno 2016 – 11:47 -

Cancro a tavola seconda edizione cover senza nomi e editore 518La prossima iniziativa che si terrà mercoledì 15 giugno nella bellissima Firenze mi riempie di orgoglio, grande soddisfazione personale, bellezza di un progetto avventuroso e anche un poco di reverenza devo dire.
Davanti a dottori e laureandi in medicina con declinazione verso l’universo che ruota intorno alle patologie tumorali e le interazioni fitoterapiche porterò avanti una lunga e specialissima lezione di cucina.

Un percorso prestabilito all’interno di sei preparazioni in una sorta di menu che dal mattino arriverà alla pausa pomeridiana in cui avremo modo di far vedere i passaggi di ogni ricetta, i perché dell’uso di un ingrediente rispetto a un altro, la sua valenza antitumorale e le sue implicazioni sulla salute, le tecniche corrette e le alternative pratiche.
Avvincente e difficile, anche perché il pubblico si preannuncia molto numeroso, ci sarà una brigata di cucina per me sconosciuta da coordinare e far lavorare in armonia, una docenza difronte a persone che trattano giornalmente di cure e patologie tumorali, una serie di piatti da rendere oltre che funzionali alla salute anche buoni da gustare.
Vediamo il difficile e avventuroso percorso.

Iniziare il giorno con la prevenzione del mattino
Per colazione o spuntino di mezza giornata
Muffin leggeri ai frutti di bosco

Una versione alleggerita in grassi e zuccheri, limitata nei cereali raffinati, ricca di fibre e arricchita dai frutti di bosco, una fonte preziosa di molecole antitumorali appartenenti al gruppo dei fenoli, come antocianidine, proantocianidine e acido ellagico.

Il pranzo della prevenzione
Insalata multipreventiva verde e rossa con condimento agrodolce, mandorle e semi di lino
Un insieme di alimenti fortemente preventivi combinati in una colorata insalata deliziata da uno speciale condimento agrodolce ricco di frutta

Rucola: la rappresentante di stagione della magnifica famiglia delle Crucifere che nel suo ricco repertorio fatto di cavoli, broccoli, cavolfiori, rape, ecc ha notevoli proprietà protettive nei confronti dei tumori.
Insalata verde: ruolo protettivo importante nei confronti del tumore al seno, allo stomaco, al colon e alla pelle (ricchezza in fibra, carotenoidi e i folati delle vitamine del gruppo B).
Pomodori: la principale fonte alimentare di licopene, pigmento responsabile del colore rosso del pomodoro e della sua marcata attività antiossidante e antitumorale.
Semi di lino: una delle migliori fonti vegetali di omega-3 sostanze dalle innumerevoli virtù fra cui l’azione di diminuzione del rischio di tumore a livello della mammella, della prostata e del colon.
Limone: rappresentante della preziosa famiglia degli agrumi fonte privilegiata di vitamina C, con numerose sostanze anti-cancro utili in particolare contro le patologie a carico del cavo orale, della faringe, della laringe, dell’esofago, dello stomaco.
Mandorle: ricche di polifenoli a elevato potenziale antiossidante

Risotto integrale alla curcuma e zucchine con crema di fagioli al basilico
L’eccellente riso integrale ricco di fibre e sapore diventa un ottimo risotto che si completa con la crema di fagioli in mantecatura e della spezia più preziosa, la curcuma

Riso integrale: prezioso apporto di fibre e miglior indice glicemico rispetto alla versione raffinata.
Fagioli:  l’azione protettiva dei legumi è dovuta all’elevato contenuto di fibre e di acido fitico che ha dimostrato di poter rallentare la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali.
Curcuma: una delle sostanze fondamentali per ottenere un effetto detossificante e come prevenzione dei tumori e delle malattie degenerative del sistema nervoso centrale.

Sformato di spinaci con salsina gialla alla curcuma e scalogni
Un secondo vegetariano ricco di verdure a foglia verde e una salsa in cui abbonda la preziosa curcuma
Spinaci: ruolo protettivo importante nei confronti del tumore al seno, allo stomaco, al colon e alla pelle (ricchezza in fibra, carotenoidi e i folati delle vitamine del gruppo B).

Curcuma: una delle sostanze fondamentali per ottenere un effetto detossificante e come prevenzione dei tumori e delle malattie degenerative del sistema nervoso centrale.
Scalogni, porri, aglio, cipolla: rappresentanti della famiglia Allium, le cui spiccate proprietà anticancro dipendono principalmente dall’elevato contenuto di sostanze solforate e di polifenoli che prevengono la comparsa e lo sviluppo di tumori, soprattutto a livello di esofago, stomaco, colon, polmone e mammella.

Dessert di fragole al limone con crema pasticcera leggera al tè verde e scaglie di fondente
Per finire in dolcezza un leggero dessert a base di frutta rossa con la presenza di due alimenti fortemente protettrici nei confronti dei tumori

Tè verde: sono presenti grandi quantità di catechine, polifenoli dotati di una marcata attività protettiva nei confronti dei tumori, soprattutto della vescica e della prostata.
Cioccolato fondente: l’abbondanza di polifenoli, maggiore del tè verde, assicura una forte azione antitumorale a patto di  utilizzare solo cioccolato fondente a alta percentuale di cacao e moderare il consumo.
Limone: rappresentante della preziosa famiglia degli agrumi fonte privilegiata di vitamina C, con numerose sostanze anti-cancro utili in particolare contro le patologie a carico del cavo orale, della faringe, della laringe, dell’esofago, dello stomaco.

La pausa del pomeriggio
Sani biscotti per l’ora del tè o per la colazione del giorno successivo
Biscotti integrali allo zenzero, curcuma e limone con cioccolato fondente
Delicati e fragranti biscotti senza grassi animali, buona percentuale di fibre, contenuta dose di zuccheri, presenza di importanti alimenti antitumorali

Cioccolato fondente: l’abbondanza di polifenoli, maggiore del tè verde, assicura una forte azione antitumorale a patto di  utilizzare solo cioccolato fondente a alta percentuale di cacao e moderare il consumo.
Limone: rappresentante della preziosa famiglia degli agrumi fonte privilegiata di vitamina C, con numerose sostanze anti-cancro utili in particolare contro le patologie a carico del cavo orale, della faringe, della laringe, dell’esofago, dello stomaco.
Curcuma: una delle sostanze fondamentali per ottenere un effetto detossificante e come prevenzione dei tumori e delle malattie degenerative del sistema nervoso centrale.

Manifesto la cucina anti cancro 518


Tags: , , , ,
Postato in Alimenti, Confronti, Corsi di cucina e incontri, Cucina e salute, Eventi, Mondo alimentare, Prevenzione, Salute | Nessun commento »

Aggiungi un commento