La vita e la cucina

Scritto da Giuseppe Capano il 17 febbraio 2015 – 22:26 -

Chef Capano in meditazione 518Trovo sempre una forte comunanze di intenti tra la vita e la cucina, mi pare tocchino strade analoghe e similari, ogni aspetto del vivere è spesso come ogni dettaglio di cucina, poco importante nelle apparenze delle cose, basilare per la riuscita e la condivisione finale.
In cucina si tratta prima di conoscere, la tecnica, il modo, il metodo e soprattutto l’alimento, qualsiasi alimento, conoscerlo sempre oltre le apparenze e oltre ciò che gli altri ci dicono o ci hanno detto di esso.

Perché se chi ci ha preceduto non ha saputo ascoltare e conoscere a sufficienza non significa che quell’alimento non ha altro da dirci, significa che chi ci ha preceduto non aveva alcun interesse a guardare oltre le apparenze, le consuetudini, l’uso comune, la pigrizia intellettuale, la paura di scoprire proprie debolezze.
Una regola saggia è ascoltare i consigli e i giudizi di chi di noi è più bravo e ci guida alla conoscenza, ma dimenticare subito i pregiudizi, chiunque esso sia e per quanto bravo sia.
Trovo che questa regola, ad esempio, dovrebbe essere impressa a fuoco in chi si addentra nel percorso cucina, ai tanti ragazzi di scuola che vivono giustamente di sogni, ma poi hanno bisogno di capisaldi a cui aggrapparsi per non soccombere ai loro stessi sogni.
E ancora sapere che ci sono cose sempre più importanti, più di sembrare i migliori, più di preparare il piatto perfetto, più di decorarsi di stelle e stelline, più di essere celebrati dagli scrivani imperfetti, più di apparire trionfalmente agli altri.
Sono gli stessi valori della vita, l’amore di chi si ama, il valore di ciò che si costruisce, il bagaglio di ciò che si lascia, il rispetto di ogni cosa per quanto insignificante agli occhi.
Soprattutto la consapevolezza di ciò che si è, a volte grandi perché bravi a volte minuscoli granelli di sabbia e insignificanti al contesto, ma in entrambi i casi persone presenti nel presente.
Esattamente questo è anche la cucina.

Erba cipollina in diretta 518


Tags: ,
Postato in Cibo, cultura e società | Nessun commento »

Aggiungi un commento