Le ciliegie contro la noia

Scritto da Giuseppe Capano il 14 giugno 2015 – 11:07 -

Ciliegie singole 318Estremamente interessante e utile l’argomento che viene affrontato oggi sul Corriere della Sera nel supplemento salute, un appuntamento classico della domenica.
All’interno delle pagine dedicate all’alimentazione si parla di un fattore determinante per il successo o meno di una dieta e più in generale per mantenere un giusto peso forma funzionale alla buona salute dell’organismo.

Perché per quanto in molti, speculando in maniera a volte ignobile e vile, promettano miracoli e miracoli con il metodo che dicono aver studiato e provato, perdere e mantenere peso non è e non può essere solo una questione di quantità di nutrienti e calorie ingeriti.
A monte ci sono due fattori determinanti, il primo è la mente e il dialogo (esistente o inesistente) tra i propri pensieri e il proprio corpo, sentire realmente ciò che l’organismo ha bisogno eliminando i filtri dell’inconsapevolezza, della noia, della pigrizia, della golosità e del riversare sul cibo le frustrazioni della vita.
Insomma parlarsi e non solo tra individui diversi, ma prima di ogni altra cosa con se stessi!!!
Il secondo fattore è l’attività fisica che non necessariamente è sport estremo o intenso, però è essenziale e determinante altrimenti ogni regime alimentare è destinato a fallire nel tempo.
Nell’articolo di oggi si parla di due ricerche che mettono al centro dell’attenzione proprio l’incapacità di ascoltare i veri bisogni del corpo e quanto la noia può incidere in negativo sulla buona alimentazione.
Ad accompagnare una mia ricetta con il frutto probabilmente più squisito e irresistibile della stagione, le ciliegie.
Un dessert sano, buono e carico di rompi noia!!!

Ciliegie 518


Tags: , ,
Postato in Alimenti, Corriere della Sera | Nessun commento »

Aggiungi un commento