Le preziose arance

Scritto da Giuseppe Capano il 16 dicembre 2014 – 23:18 -

Arance 518Sfogliavo oggi l’ultimo numero della mia bella rivista, Cucina Naturale di dicembre, e in una delle ultime pagine ho trovato un bello spazio dedicato alle fantastiche arance che ormai sono nel pieno della loro felice stagionalità.
Se ne avete la possibilità leggete il breve articolo perché vi fornisce informazioni importanti e preziose per una scelta accurata di questo eccellente frutto dalle innumerevoli doti salutistiche.

Si tratta della rubrica “5 domande su…” e come già spiega il titolo concentra in 5 domande le conoscenze di base sull’alimento o il prodotto trattato mensilmente avvalendosi spesso della collaborazione preziosa dei produttori stessi che più di ogni altri conoscono vita, morte e miracoli dei propri frutti e ortaggi.
In questo caso delle arance si cerca di capire quali sono le varietà migliori e la loro collocazione temporale sul mercato, il metodo corretto di conservazione, le proprietà nutritive e preventive, i pregi e l’arricchimento che portano in cucina, i consigli per valorizzarle nelle ricette e consumarle al meglio.
Di questo frutto sono preziose tutte le parti, naturalmente la polpa e il succo che sono un vero concentrato di vitamina C, ci sono poi tanti e utili sali minerali e sostanze protettive come gli antociani e l’acido citrico.
Restando sulla vitamina C ricordo come avevo scritto due anni fa citando un articolo sempre della rivista che “La maggior presenza di vitamina C nelle arance biologiche rispetto alle convenzionali è ormai un dato certo, avvalorato da numerosi studi statistici”.
La buccia è un aromatizzante potente e decisamente strategico sia nei piatti salati che in quelli dolci dove porta sempre un sottofondo di piacevole freschezza e enfatizza molte erbe aromatiche e spezie.

Ma non bisogna mai dimenticare la parte bianca che purtroppo in molti tendono a scartare perché proprio li si concentrano le pectine le cui proprietà sono sempre più portate alla ribalta dalle moderne ricerche, tra le tante virtù ricordo il potente effetto di regolazione del colesterolo.
Se volete approfondire il ruolo delle pectine delle arance ne avevo parlato più diffusamente in questo post citando una specifica ricerca che le riguardava.
Toccherà magari fare al più presto un nuova ricetta con protagoniste le arance, anche se nel blog ne trovate già molte e di recente vi ho raccontato di un insalata con base arance.
Cercherò comunque di mettere “in agenda” l’intento, ma voi nel frattempo non perdete l’occasione di approfondire la conoscenza con questo frutto leggendo l’articolo su Cucina Naturale!

Arancia a metà 518


Tags: , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Cucina e salute, Cucina Naturale | Nessun commento »

Aggiungi un commento