Mangiare vegetariano

Scritto da Giuseppe Capano il 27 novembre 2011 – 17:58 -

Cavolo neroCi possono essere molti modi per tracciare delle strade che raccontano, illustrano, spiegano, motivano, rendono gustoso e salutare l’approccio alla cucina vegetariana, un termine che tuttora può generare confusione e falsi pregiudizi e che comprende una miriade di tendenze e declinazioni il cui comune denominatore e la cultura gastronomica dell’alimento vegetale.
Al di la delle rispettabili motivazioni etiche, religiose, filosofiche, l’aspetto che ritengo più incisivo e interessante è quello salutistico che vede nell’alimentazione vegetariana un’efficace prevenzione nei confronti di moltissime delle patologie degenerative tipiche della nostra società.

E su queste strada si muove con una lunghissima esperienza sul campo frutto dei molteplici e articolati progetti educativi portati avanti nel tempo Carla Barzanò, che in questo ottimo libro concentra tutta la sua sapiente conoscenza fornendo strumenti utili per orientare le proprie scelte e offrendo soluzioni pratiche in cucina con ricette collaudate e perfezionate.
Nella prima parte troverete moltissime informazioni utili: un’analisi chiara della dieta vegetariana, l’importanza nutrizionale di frutta e verdura, la basilare presenza della fibra, il corretto equilibrio tra zuccheri, grassi, carboidrati e proteine, il ruolo delle sostanze protettive, i consigli per una spesa consapevole e razionale, la possibile composizione dei menu e la descrizione degli ingredienti più significativi inerenti la cucina vegetariana.
Nella seconda parte è, invece, presente un ricco ricettario che oltre alle classiche portate e preparazioni fornisce elementi utili per realizzare da se condimenti, salse, basi e impasti.
In un unico libro si ha, quindi, la possibilità di dipanare i propri dubbi sulla cucina vegetariana e trovare le soluzioni pratiche per metterla in pratica.
Se a questo aggiungiamo un prezzo del volume più che ragionevole non vi resta che correre a comprarlo, per un acquisto pratico lo trovate direttamente a questo indirizzo.
Qui di seguito, invece, ecco le informazioni editoriali che accompagnano il libro.

Copertina Mangiare vegetariano

“…………………………………Le ultime ricerche internazionali mostrano che moderare il consumo di cibi di origine animale offre indubbi vantaggi per la salute, riducendo il rischio di sovrappeso, diabete, tumori e malattie cardiovascolari, a patto di seguire alcuni accorgimenti. Il libro è una guida non solo per i vegetariani, ma anche per chi decide di ridurre le porzioni di carne e pesce dal menu senza rinunciarvi del tutto e desidera scoprire alternative alla solita fettina di formaggio. La prima parte mette in luce come prevenire eventuali carenze e raggiungere il massimo benessere con ingredienti vegetali, utilizzando i dati che emergono dalle più avanzate ricerche scientifiche su questo tema. Vengono inoltre forniti alcuni suggerimenti per valorizzare i prodotti mediterranei e potenziare così strategie a salvaguardia dell’ambiente. La seconda parte del libro offre menu e ricette sperimentate, quindi di sicuro successo, per realizzare menu vegetariani gustosi e ben conciliabili con i ritmi di chi ha poco tempo da trascorrere fra i fornelli…………………”


Tags:
Postato in Libri | Nessun commento »

Aggiungi un commento