Nuvolette figlie di fantasia di bimbo

Scritto da Giuseppe Capano il 10 giugno 2013 – 23:26 -

Nuvolette di segale alle cipolle e nocciole Una farina di segale integrale e biologica, solo dal profumo si capiva l’alta qualità, tenendola in mano si sentiva a pelle la grana, le striature della macinazione, il suo percorso da chicco a farina.
Al naso l’odore soave sembrava di appena macinato, ma così non era, anzi il tempo era fin troppo passato e continuare a lasciare nel suo sacchetto lindo questa eccellente farina era un vero delitto.

Occorreva agire, inventarsi in un ritaglio di tempo un qualche uso più originale del solito, non che il solito fosse cattivo e non gradito, ma continuare a fare pane, torte salate o al più qualche impasto per gnocchi o pasta fresca non stimolava più come doveva.
Così si sono sommati più eventi, la presenza solenne, come detto, di un’ottima farina integrale derivata dalla preziosa segale, l’arrivo di belle e succose cipolle fresche di campo, l’esplosione fogliare della mitica salvia, il dono di un campione di eccellente olio da olive non ancora provato e verificato in ricette.
Da tutto questo intersecarsi di eventi e situazione è nato l’impasto che presento oggi, niente di particolarmente innovativo nel senso più in uso del termine, eppure una buona composizione nel suo complesso, soprattutto direi il sommarsi di tante positività, il che non è male in cucina.
Rimaneva da trovare una soluzione “stilistica”, passatemi il termine, per valorizzare meglio l’impasto e la fatica creativa posta alle sue spalle.
Cosa di meglio potevo fare se non ricorrere all’aiuto fantastico della fantasia di bimbi, un talento che col tempo, purtroppo, tendiamo a perdere.
Così lanciati sul tavolo un mucchio di stampini dalle mille forme il bimbo ne ha scelto una e ha detto “che belle nuvolette potrebbe venire!”.
Detto fatto e per ricompensa un bel sacchetto di nuvolette in regalo al bimbo.
Per voi invece il regalo è la ricetta.

 

Nuvolette di segale alle cipolle e nocciole

Nuvolette di segale alle cipolle e nocciole

Ingredienti per 8 persone:

  • 3 grandi cipolle bianche o ramate,
  • 20 foglie di salvia fresca,
  • 100 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 250 g di farina di segale integrale,
  • 150 g di farina bianca,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in sottili spicchi, metterle in una padella con 6 cucchiai d’olio, le foglie di salvia lavate e spezzettate e un pizzico di sale.
  2. Coprirle e rosolarle a calore medio per 15-20 minuti mescolandole ogni tanto, se serve bagnarle con poca acqua.
  3. Frullarle con tutto il fondo di cottura e la salvia unendo anche le nocciole precedentemente tritate, si deve ottenere una crema densa.
  4. Mescolare insieme le due farine e poco sale, disporle a fontana e nel mezzo mettere la crema di cipolle, impastare versando l’acqua sufficiente a ottenere un composto uniforme.
  5. Stenderlo a 1 mm circa di spessore e ricavare delle formine a nuvoletta.
  6. Cuocerle nel forno caldo a 180 gradi per 10 minuti circa.


Tags: , , , ,
Postato in Antipasti, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 2 Commenti »


2 Commenti per “Nuvolette figlie di fantasia di bimbo”

  1. Lu Scrive il giu 12, 2013 | Replica

    Ha scelto bene il bimbo. Si percepisce proprio l’energia e il profumo da queste nuvolette. E poi la ricetta mi piace moltissimo. Saranno fatti anche da me.
    Saluti, Ljuba

  2. Giuseppe Capano Scrive il giu 12, 2013 | Replica

    Cara Ljuba,
    grazie delle tue parole.
    Sono convinto che interpreterai al meglio la ricetta, soprattutto con la grande passione che ti contraddistingue.
    Aspetto con molto piacere la tua prova.
    A presto
    Giuseppe

Aggiungi un commento