Olio alla menta in tabulè

Scritto da Giuseppe Capano il 6 agosto 2011 – 22:59 -

Tra i tanti piatti del ristorante questa sera sembra che il più gradito sia stato il Tabulè alla menta con zucchine e pomodori. Un interpretazione strettamente personale di questo squisito piatto nord africano che spero non offenda i più tradizionalisti.

Nel nostro caso la base di partenza è il bulghur che facciamo lessare in maniera classica strettamente per questione di quantità (si parla di 15 kg circa), mentre per chi lo prepara a casa o per meno persone consiglio una cottura a vapore o per assorbimento del liquido usato.

La cottura è breve, in circa 10-15 minuti il grano spezzato è pronto e si lascia raffreddare, ci si preparano delle zucchine trifolate in aglio e prezzemolo e si riducono in crema grezza, si tostano delle mandorle e una volta fredda si tritano, si snocciolano delle olive nere morbide e si tritano anche queste, per ultimo ci si preparano dei pomodorini a dadini.

Si mescola tutto insieme e si condisce con olio alla menta, che poi è il vero segreto della bontà del piatto.

Tabulè alla menta con zucchine e pomodori

Foto Copyright : Chef Giuseppe Capano

Dove si prende l’olio alla menta? Semplicemente lasciate in infusione a bagnomaria per almeno 30 minuti una bella manciata di foglie di menta fresca con alcuni cucchiai di olio d’oliva dal fruttato molto leggero, quando pronto filtrate e condite tutte le insalate classiche, di pasta e di cereali a cui volete donare un bel sottofondo di menta.


Tags: , , , ,
Postato in Insalate, Primi, Ricette di stagione, Ricette estive, Ricette etniche, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane, Ricette vegetariane | Nessun commento »

Aggiungi un commento