Olio e salute

Scritto da Giuseppe Capano il 5 giugno 2016 – 10:23 -

Incroci di olio 318In viaggio per raggiungere la Sicilia e partecipare come docente alle lezioni sull’olio di cui vi ho parlato di recente mi è venuto in mente una riflessione extra cucina vera e propria.
Sarà che in aereo hanno servito due semplici assaggini in uno dei quali la componente olio, si tratta di semplici taralli, sarebbe dovuta essere una componente di alta qualità, mentre a leggere gli ingredienti si hanno decisamente molti dubbi al riguardo!!!

Per questo mi è venuto in mente il ruolo del buon olio delle olive anche dal punto di vista della salute, uno dei temi che tratterò nelle lezioni per quanto non in maniera approfondita esulando un po’ dalle mie competenze vere e proprie.
Vi riporto qui in sintesi alcuni degli aspetti più rilevanti che un buon olio porta in tavola rispetto alla prevenzione e alla salute vera e propria.
Magari sono cose che mi avete già sentito raccontare, ma rileggerle non credo faccia poi così male!
L’olio extravergine d’oliva è la parte più nobile e sana di un prodotto millenario derivante dalla lavorazione e spremitura delle olive.
I frutti di un albero diffuso ampiamente in tutto il bacino del mediterraneo, da sempre utilizzato da tutte le più antiche culture del passato e rimasto, insieme al pane, come simbolo principale di un modo di alimentarsi e nutrirsi all’insegna della natura.
Ha un indiscusso valore nutrizionale e le sue eccellenti qualità organolettiche variano a seconda della zona di produzione, pur rimanendo sempre costanti le sue virtù alimentari e terapeutiche.
Di ottima digeribilità e facile assorbimento è indicato a ogni età perché ricco di grassi di origine vegetale basilari per dare energia e salute al nostro organismo, giova e sostiene la corretta crescita dei bambini, è un aiuto fondamentale per chi fa sport a ogni livello, è essenziale nell’età senile in quanto, fra le altre cose, limita la perdita di calcio nelle ossa.
Fra i suoi numerosi e preziosi componenti nutrizionali spicca l’acido oleico, un vero toccasana che protegge cuore e arterie, rallenta l’invecchiamento celebrale, previene l’arteriosclerosi, abbassa il livello del colesterolo, combatte i radicali liberi.
E’ comunque l’olio nel suo complesso a vantare una lunga serie di pregi terapeutici, previene ad esempio la formazione di calcoli biliari e ha un effetto antitrombotico.
E tutto questo grazie alla particolare combinazione di acidi saturi, monoinsaturi e polinsaturi, alla presenza di microcostituenti come tocoferoli e polifenoli, a un mix di acidi grassi che si rivela molto simile a quello del latte materno, l’alimento perfetto per definizione.

Olio salute 518


Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Condimenti, Olio-Cibo, Salute | Nessun commento »

Aggiungi un commento