Quinoa, meritata protagonista

Scritto da Giuseppe Capano il 17 agosto 2012 – 20:32 -

Quinoa con fave e olive in salsa di finocchi Raccontavo giorni fa delle insalate di cereali che presentiamo all’interno dello spazio Stuzzicheria qui al festival, un tempo facevano parte della linea dei piatti presenti in lista al ristorante vegetariano, poi li abbiamo “sacrificati” per valorizzare meglio un punto di ristoro che soffriva di afflusso di pubblico.
Il successo è stato immediato fin dal primo anno e con il tempo la proposta viene sempre più apprezzata da chi vuole mangiare velocemente qualcosa di sano e fresco senza rassegnarsi al solito panino o ad altre proposte analoghe.

Raccontavo che quest’anno abbiamo introdotto la quinoa e anche questa novità è stata subito molto apprezzata, di per se non è nulla di particolarmente nuovo, ma farla come capita a noi per 2-300 persone a sera è altra cosa e bisogna essere bravi a trovare quelle soluzioni pratiche che mantengono mediamente alta la qualità finale del piatto, regola che vale per tutto quello che sforniamo giornalmente.
Qualcuno poi mi ha chiesto come mai non l’abbiamo introdotto prima, un vero motivo non c’è, semplicemente dovevo trovare il tempo di conoscere e sperimentare per bene una serie di ricette con base quinoa per poi trovare le soluzioni tecniche in grande stile di cui parlavo prima.
Il tutto è avvenuto negli ultimi tempi e questo è il motivo reale per cui è stata introdotta da questa edizione.
Delle tante ricette che ho poi portato avanti nei mesi precedenti a base quinoa oggi riprendo e vi ripropongo questa che mi ha poi guidato come ispirazione in questi giorni, la differenza è che noi l’abbiamo adattata come piatto freddo invece che caldo.
La ripropongo tale e quale, ma come si intuisce alcuni ingredienti sono fuori stagione, allora provo a consigliarvi come sostituirli.
Per le fave usate tranquillamente dei buoni fagiolini d’orto, lessandoli interi e tagliandoli successivamente in piccoli pezzi, sui finocchi la situazione è più ambigua perché a seconda della posizione geografica in cui siete non è detto che nell’orto non ci siano già, in ogni caso potete sostituirle dalle più stagionali zucchine.
A voi la ricetta.

 

Quinoa con fave e olive in salsa di finocchi

Quinoa con fave e olive in salsa di finocchi

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di fave fresche sgusciate,
  • 200 g di quinoa,
  • 60 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaio di foglie di prezzemolo,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 finocchi medi,
  • 3 cipollotti freschi medi,
  • brodo vegetale,
  • coriandolo in grani,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lessare le fave in acqua bollente per 5 minuti circa, scolarle con una schiumarola conservando l’acqua di cottura, metterle in un recipiente pieno di acqua fredda, dopo qualche minuto sbucciarle.
  2. Recuperare 450 ml scarsi dell’acqua di cottura delle fave versandola in una casseruola più piccola, aggiungere la quinoa, abbassare la fiamma, coprire e cuocere per 20 minuti circa a calore medio basso lasciando assorbire dal cereale tutta l’acqua di cottura.
  3. Snocciolare le olive nere e tritarle insieme alle foglie di prezzemolo pulite, preparare la buccia di limone, condire con questi ingredienti le fave sbucciate, quando pronta lasciare riposare la quinoa 10 minuti nella pentola, stenderla su un vassoio e lasciarla intiepidire.
  4. Mondare i finocchi dalle sommità barbose e dalla foglia esterna più dura, dividerli a metà, lavarli e affettarli, pulire i cipollotti conservando la sola parte bianca, affettarli finemente e in una padella dal fondo spesso rosolarli a fuoco medio basso per 5 minuti abbondanti insieme a 1-2 cucchiai d’olio.
  5. Aggiungere i finocchi, salare, mescolare bene, coprire e cuocere per 10 minuti circa bagnando se necessario con poco brodo, infine frullare finemente versando il brodo necessario a ottenere una salsina omogenea.
  6. Rimettere la salsa nella padella, unire le fave condite e la quinoa cotta, cuocere per altri 5 minuti, regolare di sale e in ultimo insaporire con una macinata di coriandolo.

Tags: , , , ,
Postato in Primi, Ricette Cucina Naturale, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento