Sbucciare cipolle per capire il mondo

Scritto da Giuseppe Capano il 8 novembre 2014 – 23:08 -

Cipolla rossa 318Per molti motivi uno degli ortaggi che ho citato in assoluto di più qui sul blog è la cipolla, un cibo che è metafora di molto e avvolge la storia alimentare, l’arte e la poesia come non mai.
In precedenti interventi ho già eviscerato molte delle sue virtù che vanno ben al di la degli aspetti strettamente nutrizionali o alimentari, solo per dirne uno il fatto che sia l’elemento di base cardine di molte ricette comparendo in soffritti di ogni tipo senza i quali l’anima di molti piatti probabilmente sarebbe del tutto assente!!
Poi nella poesia con mia grande sorpresa e grandissima soddisfazione la cipolla è comparsa spesso, come ad esempio in queste prime strofe di una bellissima poesia del grande Neruda che avevo messo e evidenziato in questo post.
“Cipolla, anfora luminosa,
petalo e petalo
si formò la tua bellezza,
squame di cristallo ti accrebbero
e nel segreto della terra oscura
si arrotondò il tuo ventre di rugiada.”
Mi ha riportato alla ribalta la sua grandezza il fatto di essermi ritrovato a sbucciare una intera cassa per una situazione di emergenza in cui bisognava pur porre rimedio.
E siccome si è grandi cuochi o cucinieri solo se l’umiltà e l’intelligenza interpretativa delle situazioni è dentro di se non mi sono certo fatto spaventare dall’evento ne preoccupato più di tanto se mi è toccato il lavoro di altri per quanto di bassa manovalanza.
Piuttosto mi sono divertito a rinvangare i ricordi e ritornare con la mente a quando per lungo tempo nella mia gavetta di cucina mi sono visto passare davanti cassette e cassette di cipolle da pulire e tagliare, le grandi lacrime e a volte la rabbia per imposizioni che in cucina purtroppo accadano sempre.
Ma anche le grandissime risate con i miei compagni di sventura e la genialità di saper trovare sempre il lato ironico e positivo, una genialità salva vita che noto mancare spessissimo nelle vicende della nostra società.
Forse dovremmo tornare tutti e spesso a sbucciar cipolle per capire meglio tante cose!!!!

Cipolla rossa 518


Tags: , , ,
Postato in Cibo, Cibo, cultura e società, Mondo alimentare, Ricordi | 2 Commenti »


2 Commenti per “Sbucciare cipolle per capire il mondo”

  1. valentina Scrive il nov 12, 2014 | Replica

    Ciao chef, come stai? Questo è un bellissimo messagio, di cui tutti dovrebbero fare tesoro. Ti leggo sempre, anche se ultimamente commento poco. E mi gusto tutte le ricette di cucina naturale. Ti auguro una buona giornata.

  2. Giuseppe Capano Scrive il nov 12, 2014 | Replica

    Ciao Valentina,
    grazie tutto bene, in effetti spero he questo messaggio arrivi a più persone possibile, forse le aiuterebbe un po’!
    Una buona giornata a te!
    A presto
    Giuseppe

Aggiungi un commento