Scuola dell’olio, conoscere meglio il re dei condimenti

Scritto da Giuseppe Capano il 21 maggio 2015 – 21:53 -

Locandina Scuola olio 318Rimane per me l’olio da olive l’anima di ogni cosa come avete avuto modo di capire nel tempo se avete letto qualche mio post e intervento.
In questa ottica mi fa molto piacere comunicare una bella iniziativa che mi vede coinvolto direttamente e che segna una bella novità per chi ama l’olio buono, lo vuole conoscere e imparare ad usare in maniera ottimale.

Si tratta del primo corso della Scuola Permanente dell’Olio una bella realtà culturale che ha preso il via da poco a Milano città senza oliveti e frantoi è vero, ma con il grande vantaggio di essere un terreno straordinariamente fertile per coltivare la cultura del buon cibo.
La stessa che su queste pagine mi sforzo di portare avanti fatta di semplicità e riferimenti alla salute e che vede nella dieta mediterranea e nell’olio d’oliva la sua massima espressione.
Si inizia con tre serate concentrate tra maggio e giugno tutte incentrate non su ciò che si desidera insegnare, ma su quanto è bello e utile imparare rispetto al mondo dell’olio.
Con l’obbiettivo dichiarato non di formare degli “esperti” seriosi, ma spingere a usare i sensi e le capacità che ciascuno possiede come strumenti per diventare davvero protagonisti delle proprie scelte.
Nel corso delle tre lezioni di cui si compone il corso, i partecipanti saranno condotti per mano attraverso un viaggio ricco di stimoli ed emozioni, alla fine del quale non solo – e non tanto – sarà possibile riconoscere se un olio è “buono” o è “cattivo”, ma risulterà anche naturale apprezzarne i tanti diversi sentori (dalla mandorla al pomodoro, dal carciofo ai frutti di bosco …), indirizzare le proprie scelte, riconoscere la qualità e immaginare a come valorizzarla in cucina.
Mi ritroverete tra i docenti, se vi farà piacere.
Ulteriori informazioni e dettagli nella locandina sotto.

Locandina Scuola olio 518


Tags: ,
Postato in Eventi, Olio-Cibo | Nessun commento »

Aggiungi un commento