Spesso l’immagine supera la parola

Scritto da Giuseppe Capano il 6 dicembre 2014 – 16:43 -

Zucchero bevande bis 318Che un immagine possa veicolare un messaggio i maniera più profonda e immediata rispetto a un testo o un messaggio scritto è un dato acquisito da sempre senza che si debba arrivare ai giorni gloriosi e moderni di foto, film, video e multimedia in generale.
Già in passato dipingere un quadro a tema con un obbiettivo preciso era estremamente più comunicativo di qualsiasi sermone o discorso populista, forse la differenza era in quanti poi riuscivano o meno a vedere il quadro, mentre le parole potevano viaggiare nell’aria con più facilità!!!

Quando si tratta di divulgare notizie che riguardano la salute toccando direttamente l’alimentazione il concetto è ancora più valido perché nelle pure parole manca quell’elemento di “impressione” che rimane indelebile come avviene proprio con l’immagine.
E questo va molto al di la di cosa si racconta, può essere una notizia futile quanto importantissima, l’immagine spesso vince senza repliche.
Lo ha constatato con facilità chi ha voluto comunicare in maniera diversa l’incidenza sulla salute di quelle apparentemente innocue bevande (gasate o meno) di cui in molti sembra non riescano a fare a meno.
Così invece di scrivere o parlare di percentuali di zuccheri, elevatissime e molto dannose, si è passati alla rappresentazioni degli stessi zuccheri in zollette facendo vedere chiaramente quanto zucchero si “mangia” bevendo una bibita per quanto dipinta come light.
Un modo di comunicare un messaggio così importante che ha fatto scuola e di cui approfondirò le tematiche presto.
Intanto diciamo che è stata una bellissima e geniale idea!!!

Zollette zucchero B&W 518


Tags: , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento