Un orto, un mondo

Scritto da Giuseppe Capano il 29 novembre 2011 – 08:41 -

ortoIl post di oggi è la continuazione di un percorso i cui intenti avevo espresso questa estate (qui il riferimento).
Il primo tassello ho avuto modo di inserirlo a novembre, li un magico albero di olivo si incrociava con la metaforica figura della strega e rimandava a un ritorno, un ritorno in terra toscana da parte di chi da quella terra era stato staccato senza per questo dimenticarne mai il richiamo (qui il riferimento al primo tassello).
La ricetta di abbinamento era questa e l’intento è proprio quello di proseguire su questa strada, corrispondere a un racconto le suggestioni culinarie che ha suscitato nel cuoco lettore, che a sua volta in cucina ha tentato di riprodurne l’essenza, sperando di ben riuscire a rendere con i sapori il messaggio letterario delle parole scritte.


Tags:
Postato in Libri | Nessun commento »

Mangiare vegetariano

Scritto da Giuseppe Capano il 27 novembre 2011 – 17:58 -

Copertina Mangiare vegetarianoCi possono essere molti modi per tracciare delle strade che raccontano, illustrano, spiegano, motivano, rendono gustoso e salutare l’approccio alla cucina vegetariana, un termine che tuttora può generare confusione e falsi pregiudizi e che comprende una miriade di tendenze e declinazioni il cui comune denominatore e la cultura gastronomica dell’alimento vegetale.
Al di la delle rispettabili motivazioni etiche, religiose, filosofiche, l’aspetto che ritengo più incisivo e interessante è quello salutistico che vede nell’alimentazione vegetariana un’efficace prevenzione nei confronti di moltissime delle patologie degenerative tipiche della nostra società.


Tags:
Postato in Libri | Nessun commento »

La casa naturale

Scritto da Giuseppe Capano il 5 novembre 2011 – 22:04 -

Sale e acetoIl volume presentato in questa occasione non è esattamente un libro di cucina, ma ritengo possa essere molto interessante per tutti coloro che per qualsiasi motivo vogliono orientarsi all’uso di prodotti naturali (semplicemente i normali prodotti puri che si acquistano tal e quali), per risolvere le mille incombenze che la gestione di una casa comporta.
Ma non è solo una questione di gestione spicciola e di soluzione pratiche da trovare, dietro il libro si nasconde un messaggio chiaro e ammirevole di eco sostenibilità globale.


Tags:
Postato in Eventi, Libri | Nessun commento »

Pane, metafora della storia

Scritto da Giuseppe Capano il 27 ottobre 2011 – 23:17 -

Pane integraleDei corsi e ricorsi della storia si potrebbero scrivere un infinità di enciclopedie tante sono le vicende che ruotano intorno.
Nel campo alimentare poi nel corso dei secoli si è assistito a innumerevoli cambi di direzione e ciò che in un tempo era il meglio si è ritrovato a essere il peggio in altri periodi.
Esemplare la vicenda del pane che per diversi decenni degli ultimi secoli ha visto considerare i prodotti realizzati con farine grezze e miste come merce di scarto e basso profilo adatto all’alimentazione dei poveracci e indigenti, l’uomo “civile”, invece, era tale se consumava solo pane di farina bianca raffinata.
Una concezione di status alimentare ancora molta diffusa fino a qualche anno fa e ancora adesso radicata in un’ampia fetta di popolazione.


Tags:
Postato in Libri, Mondo alimentare | Nessun commento »

Un’insalata per star bene

Scritto da Giuseppe Capano il 13 ottobre 2011 – 21:31 -

Insalata mista con cipolle al forno e aranceAnche se sono sommerso di lavoro e ho consegne super urgenti da rispettare mi sono imposto ultimamente di ritornare a seguire i racconti bellissimi del mio maestro di storia preferito, un punto che continua a essere fermissimo nella mia formazione professionale e che trovo alquanto strano che molti miei colleghi ignorino.
Comunque riprendendo in mano uno dei suoi illuminanti libri ho ritrovato questa lirica che già ai suoi tempi mi aveva colpito per il forte insieme di rimandi a precise “cose” di cucina.


Tags:
Postato in Libri, Mondo alimentare | 1 Comment »

Come dimagrire

Scritto da Giuseppe Capano il 24 settembre 2011 – 21:38 -

Libro come-dimagrireHo finito di leggere in questi giorni un libro scritto da due giornaliste che conosco bene e con cui ho collaborato in numerose occasioni.
Barbara Asprea e Daniela Garavini hanno scritto un testo che vuole fare luce e chiarezza e porre dei punti fermi sulle dinamiche collegate a dieta e perdita di peso mettendo l’accento sulle cose da fare e quelle da non fare a prescindere dal tipo di dieta scelta o consigliata dagli specialisti.
“Come dimagrire” quindi non è un libro che svela formule segrete o rivoluzionarie promettendo cose irrealizzabili, ma più modestamente guida e aiuta le persone con problemi di eccesso di peso ad affrontare con più coscienza e consapevolezza la strada del regime alimentare, strada che è necessario percorrere insieme a altre strade parallele, prima fra tutte l’attività fisica.


Tags: ,
Postato in Eventi, Libri, Mondo alimentare | Nessun commento »

Libera, prodotti, libri e ricette

Scritto da Giuseppe Capano il 13 agosto 2011 – 21:30 -

Questa volta non voglio parlarvi di me, di ricette e sapori, o almeno ne accenno solo verso la fine. Ci sono cose, persone, fatti e verità più importanti della cucina in senso stretto, anche se poi spesso ricadono in qualche modo nel mondo alimentare, come dire che la società tutta con il “mangiare” in qualche modo ci ritorna sempre.
Comunque ora è bene parlare di uomini, sentimenti e battaglie che portano avanti incuranti del vento degli altri. Ieri nello spazio incontri il tema era “L’italia della corresponsabilità”, Enrico Fontana intervistava Don Luigi Ciotti sui molti temi che con l’associazione Libera da molti anni diffonde e difende con grande forza e energia umana.


Tags: ,
Postato in Eventi, Mondo alimentare | Nessun commento »

Maremma da leggere e gustare

Scritto da Giuseppe Capano il 31 luglio 2011 – 17:07 -

In questi giorni sono in maremma, per lavoro, duro e faticoso come l’operare in cucina e dover cucinare per molte, molte persone è. Il progetto che seguo da tanti anni è una sorta di ristorazione “democratica”, non potendo offrire un bel servizio al tavolo con tanto di cameriere, bel arredamento, posate e stoviglie nobili chiediamo all’ospite di armarsi di un po’ di pazienza e scegliere i piatti che più preferisce da una linea di self service. Uno sforzo del cliente che cerchiamo di compensare servendo una linea di piatti vegetariani in stile mediterraneo fatti da prodotti di prima qualità e biologici, con lavorazioni calibrate e un attenzione al territorio.


Tags: ,
Postato in Eventi, Libri | 2 Comments »