Una bella svolta

Scritto da Giuseppe Capano il 3 dicembre 2015 – 22:32 -

Tortino di ricotta rifinitura 518La cucina ha un ruolo sociale molto importante, oggi l’aspetto sociale è minoritario, prevalgono spinte di élite e avanguardia dove chi di mestiere è dentro la cucina è spesso una star dei media sentendosi in parallelo un grande artista.
Questo indipendentemente dal suo valore reale rispetto al bene che porta o non porta alla realtà che viviamo e a tutto il resto delle persone.


Tags: , , , , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, cultura e società, Confronti, Cucina e salute, Prevenzione, Salute | Nessun commento »

Un festival per il gusto di sapere

Scritto da Giuseppe Capano il 15 novembre 2015 – 20:11 -

Tutti nello stesso piatto locandina 518Ho un piccolo grande dispiacere in queste settimane che sono via per lavoro lontano dalla mia casa, non riuscire a seguire uno dei festival sul cibo più bello in assoluto.
Non grandi nomi o chissà quali prestigiose figure, semplicemente un bel festival che mette insieme l’arte del cinema con la conoscenza del cibo e del mondo attraverso usi, costumi, tradizioni, scenari, suggestioni, sinergie con l’animo e lo spirito intrecciato dell’uomo.


Tags: , , , ,
Postato in Cibo, cultura e società, Eventi, Mondo alimentare | Nessun commento »

Il possibile ha molte più possibilità dell’impossibile

Scritto da Giuseppe Capano il 15 settembre 2015 – 23:15 -

Bignè senza glutine 518Tra le tante cose e i tanti progetti da seguire sono impegnato in questi giorni e settimane nella scrittura di un libro sui dolci senza glutine che uscirà nei prossimi mesi.
Per cui potete immaginare le sperimentazioni dolci e i profumi da pasticceria nell’aria, un lavoro comunque molto interessante e stimolante.


Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Ricette senza Glutine | Nessun commento »

Il cibo da strada e il suo valore

Scritto da Giuseppe Capano il 13 settembre 2015 – 09:54 -

Panino al formaggio 518Lo street food (che magari sarebbe meglio chiamare in maniera più appropriata, ma questa rimane un mia opinione) è oggi sull’onda del successo mediatico per quanto sia una pratica elementare e secolare di per se funzionale ad alcune esigenze ma per nulla spettacolare.
Il perché sia posto così in evidenza oggi è comprensibile in una società dove l’aspetto mediatico è spesso l’unico metro di giudizio su persone e eventi al di la dei loro meriti reali.


Tags: , , , ,
Postato in Cibo, Corriere della Sera, Cucina e salute, Salute | Nessun commento »

Raghad

Scritto da Giuseppe Capano il 22 luglio 2015 – 23:41 -

Mare tramonto 518La storia di Raghad sventurata giovane bimba malata di diabete che con la sua famiglia scappava dalla sventura di essere nata nel posto sbagliato andando incontro alla sventura ancora peggiore di essere uccisa dal delirio di non persone mi ha colpito molto e inciso un taglio indelebile nel cuore.
Non tanto perché sul diabete ho scritto un libro vissuto con grande passione malgrado per mia fortuna non viva su di me questa terribile malattia.
Soprattutto perché nella mia ingenuità di persona penso che avrebbe dovuto colpire tanti, indurli a un pensiero, al lancio ideale di un fiore, a una lacrima di minimo dolore.


Tags: , ,
Postato in Cibo, cultura e società, Racconti e poesia, Ricordi | 2 Comments »

Giornata internazionale per la salute materna

Scritto da Giuseppe Capano il 11 aprile 2015 – 22:00 -

Prima le mamme e i bambini 518Un carissimo amico fraterno mi ha ricordato oggi un evento che, come da tipica tradizione Italiana provinciale, non ha avuto alcun riscontro sulla stampa nazionale se non per alcune finestre di eccezione.
Così apprendo anche io nella mia ignoranza conoscitiva che oggi 11 aprile è la giornata internazionale per la salute materna e ringrazio Carmelo per questo, medico eccellente che si occupa di pediatria, bimbi, alimentazione, umanità, solidarietà fraterna per chi ha meno.


Tags: , , , ,
Postato in Cibo, cultura e società, Eventi, Mondo alimentare | Nessun commento »

Persone che hanno capito di essere un libro

Scritto da Giuseppe Capano il 24 marzo 2015 – 22:50 -

Libri aperto 518 pittura olioInvece di parlarvi come pensavo del nuovo numero di Cucina Naturale approfitto dei tanti e partecipi commenti che ho ricevuto sulla mia piccola riflessione di ieri rispetto alla bellezza assoluta del cavolo romanesco e in generale alla tanta bellezza che la natura sa regalarci e che noi spesso stentiamo a riconoscere.
In tutti i sensi, riconoscere nel senso di individuare, ma riconoscere soprattutto nel senso di riconoscenza dovuta e non data a chi ci accoglie nel suo incedere costante, elementare e semplice.


Tags: , ,
Postato in Appunti di viaggio, Cibo, cultura e società | Nessun commento »

Un protocollo deficitario

Scritto da Giuseppe Capano il 9 febbraio 2015 – 22:39 -

Carote mazzo integro 518Del Protocollo di Milano (se posso permettermi un pessimo nome!) devo ancora approfondire bene i contenuti per cui non esprimo compiutamente un opinione perché sarebbe scorretto parlare di ciò che non si conosce.
Però intorno a me operano persone di cui ho grande stima che mi hanno già fatto notare parecchie incongruenze di principio e una serie di pericoli tangibili rispetto al ruolo del cibo e dell’alimentazione per il pianeta e la popolazione in generale.


Tags: , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Cibo, cultura e società, Cucina Naturale, Mondo alimentare | 2 Comments »