Un buon tortino con fagioli

Scritto da Giuseppe Capano il 6 novembre 2015 – 23:01 -

Tortino di fagioli 318Non potendo spiegarvi molto di più della ricetta che era ieri protagonista del mio post mi sono andato a rivedere le altre diverse possibilità di utilizzo dei comuni fagioli per preparare prelibati piatti.
Il riferimento è il sito madre di questo blog, Cucina Naturale, una ricca miniera di informazioni preziose che vanno molto oltre le semplici ricette per spaziare in tutto quello che ruota intorno alla sana alimentazione.

Così ho ritrovato questa bella ricetta che faceva parte di un articolo in cui protagonisti erano i fagioli borlotti freschi di stagione, ma che come potete ben intuire è tranquillamente possibile replicare anche con la versione secca dei legumi e perché no anche con quella in scatola.
Che ormai ha raggiunto livelli di qualità molto buoni e dal mio punto di vista è conveniente usare se non si hanno altre possibilità.
Francamente meglio tornare a casa e aprire una scatola per realizzare una ricetta sana e buona piuttosto che rinunciarci perché non si ha avuto il tempo di mettere a bagno prima la versione secca o pre lessare quella fresca che ha pur sempre le sue esigenze di tempo.
Torniamo però alla ricetta che vi presento oggi, adattata all’uso dei fagioli già lessati.
Si tratta di un gradevole tortino dal colore tenue verde dovuto alla presenza delle bietole, erbe verdi a foglia che potete sostituire con altro di simile, fra tutti gli spinaci che in questi giorni ho visto sui mercati in splendida forma!!!
Tra uova, ricotta e fagioli dal punto di vista nutrizionale la ricetta ha ben poco da temere in confronto a un piatto di carne.
Magari per molti non è perfetta, mescola proteine di diversa natura, sarebbe stata meglio senza latticini e magari uova, ma che dirvi è tanto buona!
Provate e vedrete!!

 

Tortino di fagioli con bietole

Tortino di fagioli 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g circa di fagioli borlotti lessati in precedenza,
  • 250 g di bietole,
  • 3 scalogni,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 3 uova,
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura le bietole, metterle in una pentola con la sola acqua di lavaggio e cuocerle per 5 minuti abbondanti, scolarle, intiepidirle e strizzarle dall’acqua in eccesso.
  2. Sbucciare gli scalogni e tritarli finemente, preparare il prezzemolo, rosolare in una padella insieme a 3-4 cucchiai d’olio il trito di scalogni per 10 minuti scarsi a fuoco basso, unire i fagioli, cuocerli per 5 minuti e completare con il prezzemolo.
  3. Tagliuzzare le bietole cotte e frullarle finemente insieme alla ricotta, sbattere bene le uova con il pecorino, una macinata di pepe e un pizzico di sale, aggiungere la ricotta e dopo averla amalgamata completare con i fagioli intiepiditi.
  4. Rivestire una tortiera tonda da 24-26 cm con carta da forno, mettere all’interno il composto di fagioli e cuocerlo nel forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
  5. Lasciarlo consolidare a temperatura ambiente per 10 minuti in modo da facilitare il taglio finale, dividerlo a fette e accompagnarlo a piacere con una salsina di pomodoro.

Tags: , , , , ,
Postato in Cucina Naturale, Ricette Cucina Naturale, Ricette senza Glutine, Ricette vegetariane, Secondi, Tecniche Nuove | Nessun commento »

Aggiungi un commento