Un festival per il gusto di sapere

Scritto da Giuseppe Capano il 15 novembre 2015 – 20:11 -

Tutti nello stesso piatto locandina 318Ho un piccolo grande dispiacere in queste settimane che sono via per lavoro lontano dalla mia casa, non riuscire a seguire uno dei festival sul cibo più bello in assoluto.
Non grandi nomi o chissà quali prestigiose figure, semplicemente un bel festival che mette insieme l’arte del cinema con la conoscenza del cibo e del mondo attraverso usi, costumi, tradizioni, scenari, suggestioni, sinergie con l’animo e lo spirito intrecciato dell’uomo.

Si tratta del Festival “Tutti nello stesso piatto” organizzato a Trento e come dice la presentazione ufficiale è “un’occasione di incontro con il cinema e la cultura di Europa, Africa, Asia e America Latina, con i loro cineasti e protagonisti, attraverso i temi del cibo, della biodiversità, della sovranità alimentare, dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.”
Il cibo, la sua storia e il suo uso rimangono un cardine molto forte della società e per quanto incredibile può aiutare a capire meglio fenomeni complessi e anche drammatici come le tristi vicende di questi giorni che con l’alimentazione sembrano avere nulla a che fare.
Eppure la storia, quella del cibo in particolare, è un ripetersi di eventi uguali il cui ritorno periodico è frutto dell’esilio della memoria, un dimenticare dinamiche e intrecci che non si dovrebbero mai dimenticare.
Questo bel festival aiuta anche in questo portando a “raccontare il nostro presente, mettere a fuoco nuovi fenomeni che spesso sfuggono all’informazione ufficiale, rivelare la realtà complessa del sistema agroalimentare da Nord a Sud del mondo.”
In una riflessione sul cibo che aiuta a interrogarsi e confrontarsi sulle infinite contraddizioni del mondo alimentare che poi non sono altro che le stesse contraddizioni del tessuto sociale in generale.
Se siete dalla parti di Trento o non è per voi una distanza proibitiva vi consiglio vivamente di consultare il programma e farci una visita, rimangono ancora circa due settimane.
Ne vale la pena e può aiutarvi a capire moltissimo quello che ci circonda, il cibo in questo senso è vitalità non solo organica, ma profondamente culturale.

Tutti nello stesso piatto locandina 518


Tags: , , , ,
Postato in Cibo, cultura e società, Eventi, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento