Un intrigante ricetta con l’uva

Scritto da Giuseppe Capano il 1 settembre 2016 – 18:47 -

Insalata d'uva agrodolce 318Pensando all’uva fresca come ottimo ingredienti di ricette ho preparato velocemente questo incontro tra il dolce e il salato, stuzzicante e rinfrescante.
Con in più un bel carico di sostanze preziose a cominciare da vitamine e sali minerali oltre a una serie lunga di micro elementi molto utili per la salute generale.

Per un quadro più completo bisogna dire che di per se l’uva è ricca di zuccheri, tutti facilmente digeribili e assimilabili, ha percentuali di grassi e proteine trascurabili, buone quantità di fibre e come dicevo una interessante scorta di vitamine e sali minerali.
A livello energetico apporta circa 60 calorie per 100 g di parte edibile, ma ciò che conta possiede spiccate proprietà antiossidanti e disintossicanti, svolge una benefica azione lassativa e diuretica, aiuta a migliorare le funzione di fegato e reni, è un ottimo alimento per sportivi, anziani, anemici e donne in allattamento.
In questo abbinamento troviamo i peperoni trifolati che sono i principali protagonisti insieme all’uva, ne contrastano il sapore e aggiungono un carico utile di altre vitamine che la cottura non eccessiva deteriora solo in parte.
Le carote cotte a vapore completano il lato ortaggi e sono la componente neutra dell’insieme oltre a dare un bel colore complessivo finale.
Il basilico fresco che è ancora molto rigoglioso in vasi, terreni e orti arriva a dare quel tocco di gusto finale che in una sorta di abbraccio collettivo tiene insieme tutte le anime diverse della ricetta.
Il parmigiano più che come complemento aromatico, la combinazione è buona già così, serve per introdurre quella parte proteica che in un piatto di questo tipo mancherebbe.
In questa ottica appare evidente che è tranquillamente sostituibile, sia con un altro formaggio stagionato o semplicemente aromatico come la feta, sia ad esempio con del tempeh per chi vuole evitare prodotti di origine animale.
Tempeh che si potrebbe tagliare a dadini, impanare con della farina di riso, così si evita la presenza del glutine, e poi saltare in padella con del buon olio e un tocco di rosmarino fresco.
In ogni caso decidete voi, a mio parere la ricetta è buona comunque!!!

 

Insalata d’uva agrodolce

Insalata d'uva agrodolce 518

Ingredienti per 4 persone

  • 1 grande peperone giallo,
  • 1 mazzetto di menta,
  • 2 carote medie,
  • 60 g di parmigiano,
  • 1 mazzetto piccolo di basilico fresco,
  • 3-400 g di uva nera o bianca,
  • 2 cucchiai di semi di girasole,
  • maggiorana secca,
  • olio extra vergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire il peperone giallo, tagliarlo in piccoli cubetti e metterlo in una padella insieme a 1 cucchiaio abbondante di olio, un pizzico di sale e le foglie di menta intere, coprirlo e cuocerlo per 10 minuti scarsi bagnando con poche gocce di acqua se necessario.
  2. Pulire le carote, tagliarle in mezze rondelle o a cubetti e cuocerle a vapore per 10-15 minuti lasciandole leggermente croccanti, una volta pronte condirle con poco olio, sale e un pizzico di maggiorana secca.
  3. Dividere in sottili scaglie il parmigiano, pulire con cura il basilico, spezzettarlo finemente con le mani solo all’ultimo momento.
  4. Lavare l’uva, dividere ogni acino a metà e eliminare i semi mettendo il tutto in una grande ciotola con i peperoni privati della menta e le carote fredde.
  5. Unire un pizzico di sale, poco olio e il basilico spezzettato, distribuire in coppette o piatti e cospargere con le scaglie di parmigiano e i semi di girasole.

Tags: , , , , , ,
Postato in Antipasti, Insalate, Ricette di stagione, Ricette facili, Ricette senza Glutine, Ricette senza Uova, Ricette vegetariane | Nessun commento »

Aggiungi un commento