Un plauso grandissimo al FAI

Scritto da Giuseppe Capano il 21 marzo 2015 – 23:50 -

Castell Nanno tassullo 518Sto andando un po’ al singhiozzo sul blog in questi giorni perché il mio computer ha deciso di fare le bizze e mi tocca dedicargli ore su ore per riparare le sue magagne.
Così giusto per rallegrarmi una vita già super piena di impegni e togliermi spazio a quello che dovrei seguire di più, che non è il blog ovviamente, ma i rapporti umani a cui sono legato a cominciare dalla mia famiglia!

Però poi il blog e altre incombenze lavorative ne risentono perché ormai siamo così legati alla tecnologia che non è pensabile di poter fare diversamente, almeno su questi aspetti, per fortuna per le relazioni basilari e veramente importanti ancora la tecnologia non è così fondamentale!!!
Ma siccome non si vive di soli doveri e lavoro oggi ho deciso di staccare comunque, malgrado il computer in fin di vita e il ripiegare su un altro strumento portatile.
Così approfittando della bellissima iniziativa del FAI di oggi e domani ci siamo guardati intorno e scelto una delle tante opportunità culturali offerte da questa lungimirante associazione.
Che tutela il patrimonio artistico e ambientale Italiano con molto impegno, lo stesso impegno che in cucina si dovrebbe avere per la tutela del nostro immenso tesoro culinario frutto di tradizione e innovazione.
Scelta la meta, Tassullo qui in Trentino dove viviamo, siamo andati a visitare prima una piccola e di solito chiusa chiesa, quella di San Vigilio, poi un affascinante castello residenza a dominio di tutta la valle di Non.
Castell Nanno nella sua imponente molte squadrata ci ha sorpreso in positivo malgrado la semplicità e la povertà attuale di arredamenti, conserva il fascino antico e riserva subito la splendida visione della sua grande sala di entrata sorretta da un unica colonna centrale.
Purtroppo mancava il sole e di foto di questa imponente colonna non siamo riuscite a farne di decenti, un peccato ma vorrà dire che ora che lo sapete se vi capita di passare da Tassullo sapete già cosa andare a visitare.
Un plauso grandissimo al FAI e un invito a prendere lezione da queste iniziative fatte per la società e le persone, la stessa cosa che la cucina dovrebbe fare e essere, un bene per la società e le persone e non esibizione fine a se stessa.
Vi lascio in ultimo alcune foto della nostra bella gita.
E non pensate che non vi sia collegamento con la cucina, per me questa cultura è linfa vitale per migliorare e crescere sempre in cucina!!!

Panorama tassullo FAI 518


Tags: ,
Postato in Appunti di viaggio, Eventi, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento