Una buona insalata vitaminica

Scritto da Giuseppe Capano il 16 maggio 2016 – 12:33 -

Insalata con menta e mandorle 318Ritornando sull’importante ruolo della vitamina K sono le verdure a foglia verde, le comuni insalate così come spinaci, erbette, radicchi (eccezionalmente anche rossi) ecc, a essere tra gli alimenti più ricchi di questa sostanza.
Il che lascia intuire come prevedere quotidianamente un consumo almeno minimo di queste foglie preziose sia una pratica da incentivare al massimo anche perché ha molti risvolti di gusto e bontà!

Non a caso per accompagnare l’articolo sulla vitamina K uscito sul Corriere abbiamo voluto esaminare con attenzione tutte le variabili possibile per proporre una ricetta di insalata con un apporto significativo di questa vitamina e prima ancora con una combinazione organolettica vincente.
Così ho creato questa semplice insalata in cui si mescolano più elementi interessanti che interagiscono, collaborano si sommano e contribuiscono tutti al buon risultato finale.
Abbiamo ad esempio la presenza del crudo e del cotto con una minima permanenza degli asparagi in cottura (che può avvenire anche tramite vapore).
L’alleanza vincente di sapori e salute data dalle mandorle e dai semi di sesamo, entrambi da tostare leggermente per esaltare profumi e aromi di base.
Il contributo vitaminico ulteriore dato dal succo di limone e soprattutto da quel tesoro di salute che è l’olio di oliva di qualità nelle sue tantissime varietà reperibili in Italia.
A questo punto non vi resta che provarla e gustarla sapendo di fare un autentico pieno di strategiche vitamine, tuili per la memoria, la mente e il buon funzionamento di tutto l’organismo!!!

 

Lattughino con semi di sesamo e mandorle

Insalata con menta e mandorle 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di asparagi verdi,
  • 1 limone,
  • 20 foglie di menta fresca,
  • 1 cespo di radicchio rosso,
  • 40 g di mandorle sgusciate tostate,
  • 100 g di lattughino,
  • 100 g di rucola,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • olio extravergine d’oliva,
  • pepe,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire e mondare gli asparagi eliminando la parte legnosa e lavandoli con cura, lessarli per 5 minuti, tagliarli a striscioline e condirli con la metà del limone, la menta spezzettata, poco sale e 1 cucchiaio d’olio.
  2. Lavare e affettare il radicchio, condirlo con poco sale e pepe, le mandorle tritate (per tostarle e sufficiente lasciarle in un padellino a calore basso per 4-5 minuti o in forno a 160 gradi) e 1 cucchiaio d’olio.
  3. Lavare lattughino e rucola, affettarli e condirli con i semi di sesamo leggermente tostati in padella (allo stesso modo suggerito per le mandorle), succo di limone e 1 cucchiaio di olio.
  4. Mettere nei piatti rucola e lattughino al centro, intorno il radicchio e nella parte esterna gli asparagi unendo a piacere un altro poco di olio a crudo.

Tags: , , , , , , , ,
Postato in Antipasti, Corriere della Sera, Insalate, Ricette di stagione, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento