Una pasta con tanta salute

Scritto da Giuseppe Capano il 12 maggio 2015 – 23:16 -

Pasta con pomodori, aglio, basilico e olive 318Come promesso ieri presento la ricetta uscita sul Corriere della Sera domenica a supporto di un articolo nutrizionale che metteva in evidenza le prerogative positive di aglio, cipolla, scalogno e porri a livello di salute.
In particolare nel delicato tema dei tumori dove questi alimenti, lo ribadisce proprio lo studio citato nell’articolo, hanno un preciso e prezioso ruolo preventivo.

Nella ricetta che descrivo più avanti il protagonista aromatico è l’aglio, interessante è però notare come il classico soffritto di stampo mediterraneo con l’accoppiata aglio e cipolla sia balzato tempo fa agli onori della cronaca.
Su Food Chemistry è stato infatti pubblicato il resoconto di uno studio in cui si è dimostrato come la presenza nel condimento della comune pasta da primo piatto di 120 g di soffritto di aglio e cipolla sommato a pomodoro e olio d’oliva portava in dono all’organismo dai 16 ai 24 mg di polifenoli e dai 6 ai 10 mg di carotenoidi.
Sostanze a diretto beneficio nell’ottica di una sana prevenzione delle forme tumorali più diffuse.
Il massimo di polifenoli e  carotenoidi si aveva però utilizzando una temperatura tale da non “bruciare” (è proprio il caso di dirlo!!!) le prerogative naturali degli ingredienti usati insieme a un tempo di cottura non eccessivo.
Nel caso della mia ricetta questo pericolo non c’è visto il procedimento a crudo della preparazione, quindi insieme alla bontà (spero) ritroverete il massimo degli elementi protettivi!!!

 

Pasta con pomodori, aglio, basilico e olive

Pasta con pomodori, aglio, basilico e olive 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 pomodori ramati medi ben maturi,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 80 g di olive nere morbide,
  • 1 mazzetto di basilico,
  • 40 g di pinoli,
  • 320 g di fusilli o altra pasta,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare i pomodori, eliminare i semi interni e tagliare la polpa in piccoli dadini, salarla leggermente e condirla con l’aglio sbucciato e affettato e 3-4 cucchiai d’olio, coprirla e lasciarla marinare per 2-3 ore.
  2. Snocciolare e tritare grossolanamente le olive, lavare e asciugare il basilico, disporlo su un tagliere e tritarlo con i pinoli.
  3. Unire subito il trito di basilico e pinoli ai pomodori e frullare lasciando il composto granuloso, completare con le olive regolando di sale.
  4. Lessare i fusilli o altra pasta al dente, scolarla e insaporirla con il condimento.

Tags: , , , ,
Postato in Condimenti, Corriere della Sera, Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 2 Commenti »


2 Commenti per “Una pasta con tanta salute”

  1. Krasniqi Scrive il mag 13, 2015 | Replica

    Complimenti

  2. Giuseppe Capano Scrive il mag 13, 2015 | Replica

    Grazie (anche per l’accoglienza a le Barone),
    spero ci rivedremo in prospettiva con i cambiamenti che ho consigliato.
    Vedremo le decisioni che prenderanno.

    A presto

    Giuseppe

Aggiungi un commento