Una rossa e rinfrescante bibita dessert

Scritto da Giuseppe Capano il 20 luglio 2015 – 14:18 -

Bibita rinfrescante di anguria al limone e menta 318Come abbiamo visto parzialmente ieri idratarsi e bere a sufficienza aiuta ad avere la mente più serena e pronta ad affrontare la quotidianità con tutte le sue problematiche e carichi di stress.
Gli studi recenti compresa la ricerca pubblicata su Appetite, ancora per la verità da verificare con cura se pur già abbastanza attendibili, suggeriscono il probabile meccanismo all’origine di questa influenza così importante dei liquidi introdotti o meno nell’organismo.

Si ritiene, infatti, che la limitazione (consapevole e come più spesso accade inconsapevole) dell’introito di acqua nel corpo arrivi a contrastare in negativo la funzione e l’integrità dei neuroni cerebrali.
Questo determina poi influenze dirette sull’umore tanto da far consigliare a molti medici di valutare con attenzione il peso dei liquidi ingeriti quando si stanno trattando problematiche relative ai comportamenti disturbati da una mente affaticata e stanca.
In pratica potremmo dire che di disidratazione non soffre solo il corpo, ma probabilmente ancora prima la mente che vede diminuire quella linfa vitale essenziale al suo buon funzionamento.
Bere liquidi e in particolare acqua, tanta acqua non troppo fredda, è la prima operazione di cui preoccuparsi giornalmente sapendo che un lato piacevole e gustoso è dato dalla frutta (prima di tutto) e dalla verdura che stagionalmente possiamo consumare.
Così come sono al naturale o trasformati in sfiziosi dessert come quello che vi presento qui uscito appunto domenica sul Corriere.
Una mia ricetta che unisce il forte potere dissetante del cocomero, le sue basse calorie e i suoi tanti nutrienti preventivi e protettivi (tra tutti il licopene che aiuta a proteggere dal tumore della prostata) con i profumi soavi del limone, dello zenzero e della menta fresca

 

 

Bibita rinfrescante all’anguria e limone

Bibita rinfrescante di anguria al limone e menta 518

 

Ingredienti per 4 persone circa:

  • 1-2 cucchiai di zucchero in base alla dolcezza dell’anguria,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 10 foglie di menta fresca,
  • 800 g circa di anguria

 

Preparazione

  1. Pulire l’anguria da tutti semi neri e tagliarla in piccoli pezzi, unire lo zenzero con la buccia di limone e lo zucchero e condire la frutta.
  2. Mescolare più volte, coprire e lasciare riposare in frigorifero per alcune ore.
  3. Frullare il più finemente possibile l’anguria con tutto il suo condimento e allungare la base con 2 bicchieri circa di acqua fredda.
  4. Completare con le foglie di menta lavate lasciandole in infusione al fresco con la bibita.

Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Corriere della Sera, Dolci e Dessert, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento