Uomini, pesci, stagioni

Scritto da Giuseppe Capano il 1 dicembre 2011 – 23:05 -

Schermata A inizio settembre avevo doverosamente dedicato un post e una ricetta a Angelo Vassallo, qui trovate i riferimenti e le informazioni sull’uomo, qui la mia sentita dedica con ricetta.
Settimane fa, invece, gli amici del circolo Festambiente di Rispescia (Grosseto) con i quali collaboro ormai da 20 anni, in particolare per la grande manifestazione estiva chiamata proprio Festambiente, mi hanno contattato per chiedermi del materiale da usare per un piccolo progetto rivolto a una scuola alberghiera.
Un incontro di un giorno per parlare del pesce povero, della sua validità non solo gastronomica, della bontà che si porta dietro, una bontà globale.

Ma oltre a questo per parlare anche con chiarezza e ricchezza di informazioni dell’importanza della stagionalità del pesce, un concetto che tende a sfuggire a moltissime persone e che può avere conseguenze nefaste in diversi ambiti.
Il tutto legato a una bella iniziativa e a un progetto più complesso chiamato “Pesce Ritrovato”, qui il collegamento diretto al sito dove potrete approfondire e raccogliere molte informazioni in merito.
Sul pesce e sulla sua gestione intelligente all’interno dell’alimentazione ho parlato in profondità in un mio libro che ha avuto il merito di indicare una strada diversa, quella tra l’interazione del mondo vegetale con quello del mare, non solo per nutrirsi con equilibrio e consapevolezza, ma per salvaguardare con una pratica culinaria nuova le risorse non infinite del mare.
Comunque tornando al motivo del post l’incontro con i ragazzi della scuola alberghiera si è tenuto lunedì scorso, mi hanno riferito che ha avuto un ottimo riscontro e che diverso materiale informativo è stato preparato e distribuito.
Fra cui la bella cartolina che allego dove le mie parole a la mia ricetta dedicati a Angelo Vassallo risaltano in maniera eloquente.
Ho apprezzato molto devo dire e ringrazio più che mai gli amici di Grosseto, spero che da un incontro si possa arrivare a un progetto ancora più prestigioso, i temi sono importanti e divulgarli con passione alle nuove generazioni è un dovere che dovrebbe riguardare tutti noi.


Tags:
Postato in Eventi | Nessun commento »

Aggiungi un commento