Zucca e spinaci alleati per potenziare il sistema immunitario

Scritto da Giuseppe Capano il 6 gennaio 2013 – 11:53 -

Zucca e spinaci trifolati in forma 318Ritorna con oggi l’appuntamento con una mia ricetta presente sul Corriere della Sera all’interno dell’inserto salute in un articolo in cui sostanzialmente si ribadiscono i concetti che ho espresso nel post di ieri.
In questo caso viene posta attenzione su due aspetti, i benefici che il consumo di vegetali riescono a portare al nostro apparato difensivo (in particolare a quello delle persone anziane) e l’associazione tra frutta, verdura e antiossidanti per il benessere fisico e mentale.

Nel primo caso è stato verificato come la vitamina C e i Carotenoidi (per dare un’idea quelle sostanze contenute negli ortaggi colore arancione e giallo) potenziano il sistema immunitario aiutando a combattere le aggressioni esterne, un fattore che in un corpo più indifeso come quello degli anziani o in parallelo dei bambini è di grande rilevanza.
E spinge a prendere in grande considerazione il ruolo di frutta e verdura sollecitando più che mai a impegnarsi perché lo stile alimentare segua e assecondi le reali esigenze dell’organismo superando con la consapevolezza della conoscenza le lusinghe della pura golosità.
Soprattutto in un mondo occidentale come il nostro dove non ostante si evochi continuamente il mantra della crisi rimane un mondo ricco che può permettersi di scegliere lo stile alimentare, perché è abbastanza facile ricordare che chi muore realmente di fame (e purtroppo non sono pochi!!) non ha affatto questa possibilità.
Motivo in più per riflettere con saggezza su quanto consumiamo.
In ogni caso l’articolo in questione è molto interessante e ricco di spunti di riflessione, a me è stata chiesta una ricetta che combinasse insieme i notevoli effetti benefici di due categorie di ortaggi distinti per colore: l’arancio/giallo e il verde.
Ecco nata allora questa ricetta semplice in cui sono combinati la zucca e gli spinaci in un incrocio di positività nutritive e visive date e segnalate proprio dai rispettivi colori.
Prima di lasciarvi alla ricetta vi suggerisco solo che è tranquillamente possibile evitare la ricotta se lo preferite o volete alleggerire ancora di più il piatto, aumentate semplicemente in proporzione gli spinaci o sostituite la ricotta con del tofu frullato.

 

Zucca e spinaci trifolati in forma

Zucca e spinaci trifolati in forma 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 cucchiaino di rosmarino tritato,
  • 750 g di zucca,
  • 2 scalogni,
  • 600 g di spinaci freschi,
  • 200 g di ricotta,
  • pepe bianco da macinare,
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tritare gli scalogni, rosolarli in una padella antiaderente per 7-8 minuti a calore medio con 2 cucchiai di olio.
  2. Aggiungere la zucca mondata dai semi interni, lavata e tagliata in piccoli dadini, salare, pepare, abbassare la fiamma, coprire e cuocere per 15-20 minuti circa.
  3. A parte mondare e lavare bene gli spinaci, lessarli con la sola acqua di lavaggio per 5 minuti al massimo, scolarli, intiepidirli e tritarli grossolanamente.
  4. Togliere la zucca dalla padella, nel fondo di cottura aggiungere due cucchiai d’olio, rosolare velocemente l’aglio e il rosmarino, aggiungere gli spinaci, farli insaporire per qualche minuto e mescolarli con la ricotta.
  5. Pressare le due verdure a strati in uno stampo tondo leggermente oliato, sformarle al centro dei piatti e servire.

Tags: , , ,
Postato in Corriere della Sera, Ricette di stagione, Ricette senza Glutine, Ricette senza Uova, Ricette vegetariane, Secondi | 6 Commenti »


6 Commenti per “Zucca e spinaci alleati per potenziare il sistema immunitario”

  1. Giuseppe M. Scrive il Jan 7, 2013 | Replica

    Bella ricetta Chef, da provare assolutamente! Ho una bella zucca hokkaido da tagliere… posso sostituire le costine agli spinaci avendo lo stesso beneficio in vitamina C?
    Buona giornata

  2. Giuseppe Capano Scrive il Jan 7, 2013 | Replica

    Ciao Giuseppe,
    grazie del commento; direi di si puoi sostituire senza problemi, magari come gusto è anche meglio.
    Aspetto la tua prova.
    A presto e buona giornata

  3. cry68 Scrive il Jan 9, 2013 | Replica

    sante parole……. che dire gia’ sai che la ricotta non la mettero’ e giusto giusto mi dai l’alternativa con il tofu. ottimo.
    grazie chef . buona giornata. cry68

  4. Giuseppe Capano Scrive il Jan 9, 2013 | Replica

    Grazie a te Cry,
    buona giornata, dimmi come è andata poi con l’alternativa alla ricotta.
    A presto
    Giuseppe

  5. cry68 Scrive il Jan 11, 2013 | Replica

    con il tofu è venuta benissimo . buon pomeriggio . cry68

  6. Giuseppe Capano Scrive il Jan 11, 2013 | Replica

    Grazie Cry,
    informazione importante e utile, anche a chi ci legge credo.
    A presto
    Giuseppe

Aggiungi un commento