Abbracci di Angelo

Scritto da Giuseppe Capano il 8 settembre 2011 – 15:30 -

Angelo VassalloCome annunciato nel post di ieri ho provato oggi questa ricetta dedicandola ad Angelo Vassallo.
Della semplicità fa la sua forza, la stessa forza di chi non ha paura di stendere al vento della gente le proprie passioni e i propri amori.
È un abbraccio tra terra e mare, un tema che mi è particolarmente caro e che allo stesso tempo esprime con chiarezza nel suo piccolo il senso di un uomo.
Che la cucina debba avere un preciso ruolo sociale e culturale è per me una luce chiara e forte anche se le centrifughe modaiole di oggi portano su altri lidi.

Proprio per questo dedicare una ricetta a una persona credo sia non solo piacere per chi la crea e per chi la gusta, ma soprattutto un dovere di chi di cucina vive, parla e scrive.
Mi arrogo la convinzione di pensare che a Angelo piacerà, sono convinto che piacerà a tutti quelli che la proveranno, spero che nel gustarla il pensiero vada anche alla storia dell’uomo e a ciò che ha generosamente lasciato.

Abbracci di Angelo
(alici in involtini di zucchine al timo)

Alici in involtini di zucchine al timo

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di alici fresche,
  • 3 zucchine medie,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • coriandolo in grani,
  • 2 cucchiai di pinoli,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Pulire le alici dalla sola testa e interiora lavandole in seguito con cura e mettendole in un colino per asciugarle parzialmente.
  2. Lavare le zucchine e con un pelapatate affettarle sottilmente in lunghe fette mettendole in un vassoio, condirle con un pizzico di sale, il timo lavato e sfogliato, 3-4 cucchiai di olio e una macinata di coriandolo.
  3. Rivestire una teglia con carta da forno, avvolgere ogni alice in una fettina di zucchina e disporla nella teglia, cospargere con i pinoli e cuocere nel forno caldo a 200 gradi per 10 minuti circa.
  4. Servire il pesce caldo con limone da spremere al momento regolando la quantità a piacimento e accompagnare con buon pane integrale.

Tags: , , , , ,
Postato in Cucina etica, Cucinare con poco, Pesce, Ricette di stagione, Ricette estive, Secondi | 2 Commenti »


2 Commenti per “Abbracci di Angelo”

  1. Pasquale Scrive il Dec 14, 2011 | Replica

    Grandissimo Post, Vassallo un esempio di VITA.
    Ricetta Semplice e Spettacolare.

  2. Giuseppe Capano Scrive il Dec 14, 2011 | Replica

    Grazie, Vassallo è un vero esempio di vita, ancora troppo sconosciuto purtroppo. Ma continuando a parlarne gli rendiamo almeno in parte l’onore che merita.

Aggiungi un commento