Bergamotto: un primo timido incontro

Scritto da Giuseppe Capano il 8 febbraio 2014 – 18:54 -

Bergamotto ceci 318Di un primo timido incontro del bergamotto in cucina con altri compari di avventure vi racconterò meglio domani quando spero un po’ più riposato avrò modo di sistemare foto e testo della ricetta.
Per ora vi preannuncio che l’incontro è stato diciamo lieve, la fortissima personalità del bergamotto può schiacciare qualsiasi altro suo pari per cui è stata fatica tenere a bada il suo “irrequieto carattere”.

Del resto se lo può permettere, ho ancora nelle mie narici e tra i polpastrelli delle mani il tagliente profumo delle sue minuscole gocce di sudore, nell’aria della cucina volteggia ancora a distanza di giorni l’ombra elegante dell’aroma di agrume.
L’incontro è stato con i ceci, splendido legume dalla travolgente bontà e ricchezza di salute a cui l’agrume nelle vesti della buccia o più incisivamente scorza ha dato un ritmo originale.
Un ritmo di ballo diverso dal solito che impone l’assaggio in piccole porzioni accompagnate da un buon pane integrale ricco di alveoli da lievitazione naturale.
Vedremo domani di spiegarne meglio la dinamica.

Bergamotto ceci 518


Tags:
Postato in Alimenti, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento