Buona dieta per una buona mente e una buona cucina

Scritto da Giuseppe Capano il 10 febbraio 2013 – 12:55 -

Vellutata di sedano con crema di pomodori e crostini 318Veramente molto interessante uno studio condotto nel Regno Unito dal Dipartimento di epidemiologia e salute pubblica dell’University College London.
Durato ben 10 anni coinvolgendo oltre 4000 soggetti adulti ha analizzato il legame tra la dieta e lo sviluppo nel tempo di stati depressivi di vario livello arrivando a sentenziare con chiarezza come l’alimentazione che fa bene all’organismo in parallelo influisce molto positivamente anche sulla mente.

Alle stesse conclusione sono arrivate e stanno arrivando altre ricerche un po’ in tutto il mondo e ne avevo già parlato in passato.
Per chi si sforza di propagandare uno stile alimentare basato su salute e prevenzione queste ricerche sono una sorta di premio per la costanza con cui si portano avanti idee e riflessioni.
E questo malgrado il degrado generale che si assiste sui temi alimentari dove a un incrocio di diete assurde, falsi esperti massicciamente presenti nei media e Chef che pensano solo allo spettacolo si sovrappone la poca conoscenza dei principi di una sana cucina che non tralasci l’aspetto del gusto e della soddisfazione organolettica e psicologica.
Insomma c’è ancora molto da fare e soprattutto c’è da non lasciarsi scoraggiare dalla “non riconoscenza” sul lavoro che si fa, quando si leggono studi e ricerche serie come queste ci si rincuora assai.
Se volete approfondire gli aspetti di questa ricerca oggi sul Corriere della Sera nell’inserto Salute se ne parla ampiamente e trovate anche l’aspetto più strettamente godereccio con una mia ricetta che asseconda in cucina le indicazioni venute fuori da questo studio.
Una bella ricetta devo dire con un po’ di presunzione, semplice ma elegantemente presentata e alla portata di chiunque.
Protagonisti il comune sedano verde, gli immancabili legumi, una salsa di pomodoro usata in maniera molto diversa dal solito.
Ve ne faccio dono oggi e spero apprezzerete in toto.

 

Vellutata di sedano con crema di pomodori e crostini

Vellutata di sedano con crema di pomodori e crostini 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 grande fusto di sedano verde,
  • 200 g di fagioli cannellini lessati,
  • 1 l circa di brodo vegetale,
  • 1 piccolo scalogno,
  • 250 g di pomodori pelati,
  • 50 g di pane,
  • origano secco,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire e lavare con cura il sedano, tritare circa la metà delle foglie e tenerle da parte, affettare i gambi finemente e metterli in una pentola dal fondo spesso insieme a poco olio, rosolarlo per 5 minuti e bagnarlo con il brodo.
  2. Cuocerlo per 20 minuti, aggiungere i fagioli cannellini e dopo altri 5 minuti di cottura frullare il tutto insieme alle foglie di sedano formando una crema densa da regolare di sale.
  3. A parte sbucciare lo scalogno e rosolarlo velocemente insieme a 2 cucchiai d’olio, aggiungere i pomodori pelati passati, salare e cuocere per 10 minuti lasciando restringere fortemente la salsa.
  4. Tagliare il pane a cubetti, condirlo con poco origano e tostarlo nel forno fino a dorarlo, servire la crema con in mezzo al salsa rossa di pomodoro e i crostini dorati.


Tags: , , ,
Postato in Corriere della Sera, Minestre e Zuppe, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento