Come può nascere una ricetta

Scritto da Giuseppe Capano il 19 febbraio 2013 – 22:47 -

Pasticcini di carote e cioccolato bianco 318L’altro giorno al ristorante ci siamo ritrovati con dell’impasto di torta di carote in più e non volendo incrementare la dose di torte ci siamo ingegnati a trovare altro.
Alcuni nuovi stampini erano arrivati e questa è sembrata la giusta occasione di provarli, così sono nati questi semplici pasticcini.

Per distinguerli dalla normale torta di carote l’idea è stata quella di ricoprirli con cioccolato bianco e provare a presentarli come semplice dessert al ristorante.
Buona la reazione e buoni i pasticcini finali, presentati con striscioline di carote fresche e una spolverata di zucchero a velo che ha contribuito a lucidare il piatto.
Nulla di speciale alla fine, solo un breve racconto di come a volte può nascere una ricetta, senza tanti segreti o strategie strane.
Così, semplicemente.

 

Pasticcini di carote e cioccolato bianco

Pasticcini di carote e cioccolato bianco 518

Ingredienti per 8 persone:

  • 150 g di carote,
  • 75 g di farina 00,
  • 100 g di nocciole tostate,
  • 2 uova,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 5 g di lievito per torte,
  • 80 g circa di cioccolato bianco

Preparazione

  1. Pulire le carote e grattugiarle, tritare finemente a mano le nocciole tostate.
  2. Sbattere a lungo le uova e lo zucchero di canna fino a ottenere una spuma molto densa, montata e soffice, aggiungere mescolando con una frusta a mano la farina setacciata con il lievito e solo successivamente le nocciole tritate e le carote grattugiate.
  3. Oliare e infarinare leggermente dei piccoli stampini a fiore e cuocere nel forno caldo a 160 gradi per 15-20 minuti circa.
  4. Raffreddare i fiori di carote e sformarli, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e colarlo sui pasticcini, decorare a piacere e lasciare raffreddare in frigorifero fino a rassodamento.


Tags: , ,
Postato in Dolci e Dessert | Nessun commento »

Aggiungi un commento