Crudo e cotto

Scritto da Giuseppe Capano il 11 agosto 2014 – 23:45 -

Terrina di carote con erbette all’aglio 318Eccoci a un’altra ricetta per questa estate nata da una serie di sovrapposizioni e sperimentazioni in attesa di un rinnovo della linea al ristorante vegetariano.
Quindi una base per noi già consolidata a cui abbiamo voluto aggiungere un elemento complementare e allo stesso tempo di contrasto nel colore e nelle due temperature diverse.

Con un croccante effetto dato dai semi di girasole e un ulteriore complemento del pangrattato aromatizzato con i pomodori secchi.
Un insieme molto gradevole, attendiamo di migliorare la presentazione a onor del vero e trovare forse altri elementi di contrasto cromatico, ma già così siamo discretamente soddisfatti.
È interessante come sempre mescolare elementi crudi, in questo caso la preziosa carota, con elementi cotti che invece crudi risulterebbero decisamente più ostici, come le bietole.
Così si ha la somma dell’apporto del crudo conciliato in armonia con la gradevolezza del cotto.
Abbiamo degustato il tutto con una focaccia semi integrale di pasta madre che avevo impastato dalla mattina e in serata abbiamo cotto, morbidissima e profumatissima come solo la pasta madre consente di fare.
Senza arrivare a farsi apposta una focaccia gustate però il piatto con del vero pane.
Si vero, perché di falso pane in giro c’è ne fin troppo!!!
A voi la ricetta!

 

Terrina di carote con bietole all’aglio, semi di girasole e pangrattato aromatico

Terrina di carote con erbette all’aglio 518

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 4 piccole carote,
  • 40 g di mandorle sgusciate,
  • 80 g di olive verdi snocciolate,
  • 200 g di ricotta fresca soda e compatta,
  • 200 g di bietole lessate,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 2 cucchiai di semi di girasole tostati,
  • 2 pomodorini secchi sottolio,
  • 2 cucchiai di pangrattato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

 

Preparazione

 

  1. Spazzolare le carote, sciacquarle velocemente sotto l’acqua corrente, asciugarle e grattugiarle o tagliarle a julienne disponendole in una terrina.
  2. Tritare finemente le mandorle e le olive verdi, mescolarle bene con la ricotta, aggiungere un pizzico di sale e le carote amalgamandole bene.
  3. Sbucciare e tritare l’aglio, rosolarlo velocemente in poco olio, aggiungere le bietole tritate grossolanamente e lasciarle insaporire alcuni minuti.
  4. Frullare insieme il pangrattato con i pomodori sottolio e il prezzemolo.
  5. In uno stampo ad anello messo nel mezzo dei piatti formare uno strato medio di impasto di carote, pressarvi sopra uno strato più basso di bietole tiepide e in ultimo i semi di girasole, sfilare lo stampo e cospargere intorno con il pangrattato aromatico.

Tags: , , ,
Postato in Antipasti, Ricette senza Glutine, Ricette senza Uova, Ricette vegetariane | Nessun commento »

Aggiungi un commento