Frutta e pesce

Scritto da Giuseppe Capano il 27 agosto 2011 – 23:56 -

Pere in filaPer il weekend vi lascio una ennesima ricetta a base di pere, fa parte di quella lunga serie di nuovi piatti provati frutto del piacevole regalo raccontato qui, piatti e ricette che avrò poi modo di illustrare anche nei prossimi post.
In questo caso ho pensato a un secondo piatto per dimostrare ancora di più la versatilità delle pere e della frutta in generale, l’insieme è piaciuto e ne abbiamo fatto una buona scorpacciata.

L’impanatura con il sesamo è risultata molto croccante, credo che potrebbe venire bene anche con dei semi di girasole leggermente tritati, allo stesso tempo potete sostituire il pesce persico con altre qualità già sfilettate, mentre se preferite una versione totalmente vegetale direi che si potrebbe provare con del tofu a fette lasciato marinare in un trito di olive nere e capperi o semplicemente con alcune gocce di salsa di soia.

Della ricetta segnalerei anche la presenza delle pere in versione cotta e cruda, una buona sinergia e dimostrazione di grande polivalenza e siccome siamo ancora in estate mi permetto di suggerire ai più “temerari” di sostituire le pere con delle pesche che con il pesce forse si abbinano ancora di più, direi delle pesche noci per quelle da saltare in padella e delle profumate pesche a polpa bianche per quelle di accompagnamento a crudo.
Se qualcuno ci prova mi faccia sapere.

Persico impanato al sesamo con pere all’erba cipollina e papavero

Persico impanato al sesamo con pere all'erba cipollina e papavero

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 1 mazzetto piccolo di timo fresco,
  • 600 g di filetti di pesce persico,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 4 pere william,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • 100 g circa di semi di sesamo per impanare,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare e asciugare il limone, grattugiare poca buccia e spremere il succo, lavare il timo e sfogliarlo completamente, tagliare il pesce in fette spesse ½ cm circa, metterlo in una ciotola con un pizzico di sale, la buccia di limone, il timo e 2-3 cucchiai di olio, mescolarlo delicatamente e lasciarlo marinare per 1 ora.
  2. Nel frattempo pulire l’erba cipollina e con una forbice tagliuzzarla finemente, lavare con cura le pere, ricavare da ognuna 6 spicchi con la buccia e bagnarli subito con il succo del limone conservandoli da parte, sbucciare il resto delle pere, dividerle a metà eliminando i semi interni e tagliarle in piccoli dadini.
  3. Condirle con un pizzico di sale, una macinata di pepe, l’erba cipollina e poco olio, saltarle a calore vivace in una padella per 5 minuti scarsi, a metà cottura aggiungere anche i semi di papavero.
  4. Impanare delicatamente le fette di pesce nei semi di sesamo e disporle in una teglia rivestita da carta da forno, cuocerle nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa.
  5. Mettere nel centro dei piatti le pere all’erba cipollina, circondarle con le fette di pesce al sesamo alternate agli spicchi di pere preparati in precedenza e servire subito.

Tags: , , , , ,
Postato in Pesce, Ricette estive, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Secondi | Nessun commento »

Aggiungi un commento