Il dolce di quinoa per la prima colazione

Scritto da Giuseppe Capano il 7 aprile 2017 – 09:43 -

Coppette di quinoa alle fragole e nocciole 318Come promesso prendendo spunto dal post sulla quinoa che ho pubblicato giorni fa vi riporto la ricetta completa e fotografata del contributo per la prima colazione immaginato e descritto a base di quinoa sfruttando le qualità nutrizionali di questa pianta.
Così possiamo ritrovarci la mattina con un carico di buone proteine vegetali amplificate dalla presenza delle nocciole e con l’assenza totale del glutine, un aspetto che interessa purtroppo una larga fascia di persone che con questa sostanza hanno problemi di una certa entità.

Iniziare la prima colazione con una buona dose di proteine è una premessa fondamentale per affrontare il resto delle giornata nella maniera migliore.
Ma piuttosto che rifarci a modelli del nord Europa con presenza massiccia di uova e salumi vari è sicuramente più interessante esplorare territori alternativi in cui l’elemento vegetale classico viene visto da un ottica diversa.
Così questa che è in apparenza un insolita proposta vista con attenzione tanto insolita non è in quanto racchiude un modo di alta qualità per assimilare la mattina i migliori nutrienti.
Posso però assicurarvi che è così buona che personalmente non la vedrei male anche come classico dessert durante il resto della giornata.
Mi ha sorpreso in positivo e devo dire che gran merito va alla quinoa stessa che una volta cotta e sgranata mescolata agli altri ingredienti non da minimamente l’impressione di essere cibo da primi piatti come tradizionalmente viene presentata.
Già di per se ha un certo sottofondo di nocciola e la presenza di questo frutto in guscio ne rafforza ulteriormente la sensazione, le belle fragole rosse armonizzano poi il tutto.
La presenza del dolcificante potrebbe anche essere evitata se avete la fortuna di trovare fragole ben profumate e dolci, cosa non così scontata nel mercato fuori controllo e fuori stagione di oggi!!!
Calibrate il tutto secondo la vostra sensibilità di gusto, ma comunque non eccedete con il dolcificante, ho messo il cioccolato fondente proprio per questo e se siete abituati a consumare dolci poco dolci già la sua presenza dovrebbe essere sufficiente.
Per il resto vi lascio a questa bella ricetta, bella non tanto da un punto di vista estetico, ma per l’ottimo equilibrio nutrizionale e energetico che possiede!

Coppette di quinoa alle fragole e nocciole

Coppette di quinoa alle fragole e nocciole 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di quinoa,
  • 200 g di fragole,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 40 g di cioccolato fondente,
  • ½ limone,
  • 2-3 cucchiai di sciroppo d’acero

Preparazione

  1. Lavare la quinoa in un colino a maglie fitte con abbondante acqua corrente, trasferirla in una pentola e coprirla con 250 ml di acqua, portare a ebollizione e cuocere per 10-12 minuti circa avendo cura di usare un coperchio semi aperto per far fuoriuscire solo parzialmente il vapore formato dall’acqua.
  2. Stendere la quinoa in un vassoio e lasciarla completamente raffreddare, nel frattempo lavare le fragole intere, asciugarle parzialmente e solo dopo eliminare il picciolo verde, tagliarle in piccoli cubetti.
  3. Tritare grossolanamente le nocciole e ridurre in piccole scaglie il cioccolato, mescolare la quinoa fredda con poco succo di limone e lo sciroppo d’acero trasferendola in una ciotola.
  4. Aggiungere le fragole, le nocciole e le scaglie di cioccolato, mescolare più volte e distribuire in 4 singole coppette.

Tags: , , , ,
Postato in Dolci e Dessert, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento