Il super veloce racconto di un semplice piatto unico

Scritto da Giuseppe Capano il 13 settembre 2014 – 21:09 -

Couscous in insalata estiva 318In una breve intervista di oggi su radio Capital mi hanno chiesto di raccontare velocemente come preparare un piatto unico con dentro se non tutti almeno la maggior parte di principi nutritivi.
Qualcosa di completo dal punto di vista nutrizionale e allettante, poi magari anche senza stare troppo tempo in cucina o inventarsi robe sofisticate quanto improbabili per la quotidianità di ognuno di noi.

Allora sono partito suggerendo una base di cereali integrali e visto che si insisteva con la velocità spontaneamente e di istinto mi è venuto da suggerire l’eccellente couscous.
Oramai si trova ovunque, la sua qualità è alta malgrado la precottura di base all’origine, si trovo di ottimo integrale e per di più anche senza glutine nelle versioni a base di grano saraceno, riso e mais.
Diciamo quindi una base perfetta dalla cottura pressoché nulla visto che basta portare a ebollizione del buon brodo vegetale (eventualmente anche solo acqua o l’acqua di cottura di qualche vegetale) e versarlo sul couscous disposto in una ciotola, aspettare 4-5 minuti e poi sgranare con una forchetta unendo o meno, in base al condimento finale, un poco di olio.
In alternativa preferirei il riso integrale, nutrizionalmente decisamente superiore e con doti preventive di alto livello, insomma fa tanto, tanto bene, ma di contro ha tempi di cottura ben superiori e quindi da preparare con altre ottiche, non certo quando si è di corsa e si ha fretta!!
Per proseguire con le proteine dei più che raccomandabili legumi saltati in padella con del buon olio, una base di aglio o cipolla e una profumata erba aromatica, direi se ceci dragoncello, se altro della  maggiorana o per un tocco più intenso della menta.
Se invece si preferisce del pesce, magari qualche filetto marinato in olio e timo, suggerirei del timo limonato con le sue delicate sfumature di limone sommate al gradevole aroma di timo di fondo.
Per il resto a completare una bella dose di verdure di stagione, a crudo come dei pomodori o carote, altrimenti delle zucchine, peperoni e melanzane trifolate in padella e arricchite da un bel trito di erbe aromatiche fresche.
Poi qualche aggiunta di olive o capperi e al limite della frutta secca come mandorle e nocciole, o ancora con semi di sesamo o girasole lievemente tostati.
Tutto questo raccontato nell’arco di tre minuti, quindi super velocemente e saltando tante altre alternative che potrebbero esserci, ma questi sono i tempi della radio e in qualche modo bisogna saper rispondere!!

Couscous primaverile ai quattro condimenti 518


Tags: ,
Postato in Cibo, Eventi | Nessun commento »

Aggiungi un commento