La biodiversità che fa bene all’ambiente e alla cucina

Scritto da Giuseppe Capano il 12 febbraio 2014 – 20:34 -

Immagine sito CN 318Periodicamente vi racconto di quante cose interessanti potete trovare sul sito madre di questo blog, il portale che rappresenta la mia amata rivista si arricchisce ogni giorno di più di notizie interessanti e tantissime idee pratiche per la cucina e tutto quello che ruota intorno al mondo alimentare.
Così oggi mi va di segnalarvi una notizia non di cucina, ma che della cucina è una premessa importante perché per arrivare al buon piatto finale è necessario che la partenza della materia prima e il suo contesto di crescita siano nelle condizioni migliori possibili.

Condizioni che poi non fanno bene solo alla materia prima che si produce e di conseguenza a chi la consuma direttamente.
È indubbio, infatti, che produrre in un contesto di correttezza nei confronti della natura ha dei decisi riflessi sull’ambiente e l’ambiente alla fine siamo tutti noi anche se continuiamo a trattarlo come un elemento estraneo e esterno.
È indubbio dicevo e come conferma arriva anche una ricerca della Oxford University che certifica la maggiore biodiversità presente nei campi biologici e i riflessi decisamente positivi che questo porta con se.
Potete approfondire il tutto sul sito di Cucina Naturale a questo indirizzo e sono sicuro troverete la notizia se non altro confortante.
E in un periodo pieno di notizie “poco confortanti” almeno questo può aiutarci a stare meglio, anche se solo per un po’!!!
Da parte mia cerco di contribuire al vostro benessere con ricette salutari e mi sto preparando a pubblicarne un’altra domani.
Basta pazientare un po’!!!

Campi coltivati 518


Tags: ,
Postato in Cucina Biologica, Mondo alimentare | Nessun commento »

Aggiungi un commento