La frutta nel dessert

Scritto da Giuseppe Capano il 15 aprile 2012 – 11:10 -

Corso cucina mandacarù 13-04-2012Riprendo il racconto di ieri arrivando finalmente a postarvi la ricetta completa del dolce a base di ananas presentato nel corso di cucina di venerdì.
Come dicevo è una preparazione molto semplice in questa versione a base di ananas, ma potete tranquillamente prepararla con la frutta che più vi piace, vista la prospettiva dell’estate il dessert è ugualmente ottimo utilizzando albicocche, pesche e fichi.
Gli altri ingredienti sono buon cioccolato fondente almeno al 70%, noci dell’amazzonia dal sapore particolare e personale, comunque sostituibili con normali noci o mandorle, e lo sciroppo di menta che come dicevo ieri è un vero sciroppo con olio essenziale di menta distillato in corrente di vapore partendo dalle foglie freschissime direttamente sul luogo di raccolta.
E senza la necessità, direi ormai un po’ ridicola, di colorare artificialmente di verde un liquido di cui dovrebbe importare solo l’aroma e non il colore.
Di un altro ottimo sciroppo di menta, tutto Italiano, avevo già parlato in questo post e lo avevo utilizzato in un impasto di biscotti, uno spunto per riconfermare come questo sciroppo è molto utile in pasticceria in molti impasti e non solo come elemento valorizzatore nei dessert.
Vista la stagione potete trovare agevolmente anche foglie di menta fresca e decorare il dolce dando così il colore verde, ma naturale e reale.
Purtroppo la foto che allego non è particolarmente bella, ma fare allo stesso tempo fotografie, cucinare e portare avanti un corso di cucina non è proprio così facile.
Aggiungo un suggerimento per chi vuole evitare i prodotti di origine animale; nessun problema nel sostituire la ricotta con del tofu, se lo trovate del tipo Silk o Seta molto morbido e cremoso, altrimenti frullate prima del tofu normale con un poco di latte di soia fino a ottenere una crema della consistenza di una ricotta morbida.
Ora la velocissima ricetta, se volete un’alternativa di dessert all’ananas con menta fresca la trovate qui.

 

Ananas con salsina alla menta, noci e cioccolato

Ananas con salsina alla menta, noci e cioccolato

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di cioccolato fondente,
  • 150 g di ricotta,
  • 5-6 cucchiai di sciroppo di menta,
  • ½ ananas,
  • 80 g di noci dell’amazzonia,
  • latte

 

Preparazione

  1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, frullare finemente la ricotta con lo sciroppo di menta e poco latte fino a ottenere una salsina fluida.
  2. Pulire l’ananas, tagliare la frutta a fettine e stenderla in un vassoio o metterla direttamente in piccole coppettine.
  3. Aggiungere la salsina di ricotta e decorare con le noci a fettine o tritate e il cioccolato colato a filo.
  4. In ultimo contrastare con un po’ di cannella o zenzero in polvere e servire subito.

 


Tags: , , ,
Postato in Dolci e Dessert, Ricette senza Glutine, Ricette senza Uova | 6 Commenti »


6 Commenti per “La frutta nel dessert”

  1. marian Scrive il apr 17, 2012 | Replica

    che leccornìe!! consumarlo a colazione fa iniziare molto bene la giornata…!grazie Giuseppe

  2. Giuseppe Capano Scrive il apr 17, 2012 | Replica

    Grazie a te Marian di essermi venuta a trovare ed aver apprezzato la ricetta; direi di si per la colazione è proprio un bell’inizio di giornata.
    A molto presto, spero.
    Giuseppe

  3. Nadir Scrive il apr 18, 2012 | Replica

    Che bella ricetta e che bella esperienza! mi spiace di essere troppo in là negli anni altrimenti ci sarei stata anche io al corso :)
    PS: per la ricotta io la sostituisco con la “ricotta di soia”, che ricavo direttamente dal latte di soia per cagliatura, da 1 litro di latte ne vengono fuori circa 300 g ;)

  4. Giuseppe Capano Scrive il apr 18, 2012 | Replica

    Ciao Nadir, va be il corso era specifico per giovani, anche io sarei abbondantemente fuori età, mentre invece il tuo è proprio un bel suggerimento per la ricotta di soia, se mi capita provo a farla.
    A presto
    Giuseppe

  5. Nadir Scrive il apr 18, 2012 | Replica

    è così che noi vegan sopperiamo alla ricotta, se hai qualche dubbio chiedi pure :)

  6. Giuseppe Capano Scrive il apr 20, 2012 | Replica

    Bene terrò presente la tua esperienza in merito allora!

Aggiungi un commento