Melagrana di stagione

Scritto da Giuseppe Capano il 18 ottobre 2012 – 18:27 -

Coppe di lattuga con carote, patate, mela verde e melagrana 318È in arrivo la bella stagione della melagrana, un frutto con cui si riescono a creare ottime combinazioni in cucina un po’ in tutte le portate, come spesso si dice dall’antipasto al dolce.
Il frutto è poi carico di forti connotati simbolici, i suoi piccoli chicchi ad esempio da sempre rappresentano soldi, monete, fecondità e fortuna e in passato proprio per questo motivo comparivano in numerosi piatti di cucina, in passato ne avevo parlato anche in questo post.

Oggi della melagrana si apprezza altro a iniziare dalla bellezza rosso rubino dei semi polposi interni che già di per se sono un ottima decorazione sia per piatti salati che dolci.
In questi ultimi giorni ne sto usando alcuni esemplari precoci per alcune elaborazioni e quindi mi era venuta voglia di darvi un esempio semplice del loro uso.
Avendo poco tempo rispolvero velocemente questa vecchia ricetta abbastanza interessante dove la melagrana è di supporto e valorizzazione a un insieme di verdure crude e cotte.
Un bel piatto vario, colorato e rinfrescante a cui potete apportare alcuni varianti personali, ad esempio usare delle pere invece che mele, contrastare con semi di girasole invece di sesamo, scegliere di lasciare un sapore di fondo più dolce evitando la presenza del peperoncino.
Sbizzarritevi, la cucina è soprattutto questo!

 

Coppette di lattuga agrodolci con carote, patate, mela verde e melagrana

Coppe di lattuga con carote, patate, mela verde e melagrana 518

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 2 patate medie,
  • ½ melagrana,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • 1 piccolo mazzetto di prezzemolo,
  • 1 peperoncino,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • ½ limone,
  • 1 mela verde granny smith,
  • 2 cucchiai di miele d’acacia,
  • 4 grandi foglie di lattuga,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare carote e patate e tagliarli a dadini, cuocere le due verdure a vapore o lessarle per 10-15 minuti circa, a parte sgranare la melagrana.
  2. Tostare i semi di sesamo nel forno caldo a 160 gradi per 7-8 minuti, sfogliare il prezzemolo, lavare e asciugare le foglie e tritarle finemente insieme al peperoncino, preparare lo zenzero.
  3. Spremere il limone, sbucciare la mela, tagliarla a dadini e bagnarla subito con il succo di limone e un pizzico di sale.
  4. Scaldare leggermente il miele, mescolarlo con il trito di prezzemolo e condire la mela verde, condire le carote con poco sale, i semi di sesamo e 2 cucchiai d’olio, le patate con poco sale e lo zenzero stemperato con altri 2 cucchiai d’olio.
  5. Lavare e asciugare le foglie di lattuga, adagiarle nei piatti, mettervi dentro uno strato di patate, uno di carote e uno finale di mela, decorare la superficie con i chicchi di melagrana e servire subito il tutto.

Tags: , , , , ,
Postato in Antipasti, Insalate, Ricette Cucina Naturale, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 4 Commenti »


4 Commenti per “Melagrana di stagione”

  1. Elena Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    Che meraviglia! il sesamo si può tostare anche in una padellina, vero? …..è più economico e forse si controlla meglio la tostatura…o no?

  2. Giuseppe Capano Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    Ciao Elena,
    certo lo puoi tostare tranquillamente in un pentolino, a calore basso mescolandolo spesso per non rischiare di bruciare troppo alcuni semi.
    La tostatura in verità si controlla meglio in un forno mettendo i semi in uno strato sottile, ma sicuramente è più dispendiosa.
    A presto
    Giuseppe

  3. marian Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    penso sia una vera bontà…!
    la proverò sicuramente.

  4. Giuseppe Capano Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    Ciao Maria,
    si è un bel piatto, se la provi raccontami poi come è andata!!
    A presto
    Giuseppe

Aggiungi un commento