Mele da valorizzare, ora!

Scritto da Giuseppe Capano il 30 settembre 2013 – 21:29 -

Antipasto settembrino di mele nuove 318Dalla precedente ricetta erano rimaste delle belle e fragranti mele rosse che proprio questa sera abbiamo voluto trasformare in un fresco antipasto da accompagnare con delle frizzanti bollicine.
Uno sforzo per valorizzare ancora le mele nuove di stagione che appena colte hanno un gusto e un sapore senza eguali e proprio per questo è un bene cercare di valorizzare al meglio.

Perché la mia triste impressione è che nei mesi successivi fino ad arrivare all’anno dopo, come avvisavo nel precedente post, ci si abitua a un gusto standardizzato e sempre uguale di un frutto che invece ha note aromatiche molto ben distinte e precise.
Cosa voglio dire? Che se a marzo, giusto per citare un mese a caso, prendete 5-6-7 varietà di mele diverse e fate fare un assaggio alla cieca il rischio concreto è che chi assaggia vi dica che sono tutte di una stessa varietà tanto ormai il passare del tempo, malgrado gli sforzi di chi cerca di conservarle, ha spento gran parte delle sfumature “umorali” del frutto.
Insomma quello che cerco di dirvi non è tanto di non mangiare mele nei mesi successivi, ma di approfittarne il più possibile ora, perché solo ora potete pienamente sentire la loro eccellente personalità con la bella sorpresa di scoprire o riscoprire sapori sorprendenti che magari poi vi ostinate a ricercare in qualche improbabile frutto esotico.
Oltre alle mele in questa ricetta cercate di apprezzare il contributo aromatico delle foglie di sedano troppo spesso buttate vie senza ritegno e senza pensare a quanto possono contribuire a migliorare una ricetta.
Alla pari se non di più di molte altre blasonate erbe aromatiche.
Provate e mi saprete dire!

 

Antipasto settembrino di mele nuove

Antipasto settembrino di mele nuove

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 mele rosse Royal Gala,
  • 1 limone,
  • 2 carote medie,
  • 60 g di olive nere grosse,
  • 60 g di olive verdi grosse,
  • 2 manciate di foglie di sedano,
  • 8 cracker integrali,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura le mele, tagliarle a dadini e condirle subito con il succo di limone e un pizzico di sale.
  2. Pulire le carote e tagliarle in cubetti, snocciolare le olive e tagliarle in cubetti più o meno simili, lavare le foglie di sedano, tritarle e mescolarle con 3 cucchiai d’olio, poco sale e una macinata di pepe.
  3. Riunire insieme le mele con carote e olive, condire con l’olio al sedano mescolando più volte e stendere il tutto nel mezzo dei piatti.
  4. Sbriciolare i cracker integrali e disporli ai lati dell’antipasto, versare un filo d’olio e completare con una macinata di pepe.


Tags: , , , ,
Postato in Antipasti, Ricette di stagione, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento