Mele in evidenza

Scritto da Giuseppe Capano il 23 febbraio 2012 – 21:57 -

Crostatine al cocco e arancia con marmellata di mirtilli e meleCome sapete collaboro da qualche tempo con la LAV, una sinergia iniziata questa estate con un bel corso di cucina in Toscana che mi è molto piaciuto per partecipazione e serenità collaborativa.
Per cui forniscono a loro spesso alcune ricette e foto presenti in questo blog e sul mio portale, le ultime richieste riguardavano le mele per un articolo su questo ottimo frutto.
Lo segnalo perché la base di partenza sono state due mie ricette del blog che alcuni di voi già conoscono bene, ma l’invito è a inserire direttamente sul sito a questo indirizzo le ricette di tutti quelli che hanno voglia di raccontare la loro interpretazione della mela in cucina.

Lo stile richieste è quello vegan, ma la parola non tragga in inganno o affanno, una cucina che segue i principi del gusto, benessere, prevenzione e attenzione ai temi etici spesso, anche se non necessariamente sempre, segue naturalmente i canoni vegan senza magari neanche saperlo, ma semplicemente perché così le ricette risultano buone e sane, semplicemente per questo.
Vi lascio uno stralcio dell’articolo preparato dalla LAV a tema mele, al loro link che vi ho già messo trovate le mie ricette che rivedete nelle foto di questo post.

Che sia simbolo di New York, che troneggi sbocconcellata su uno smartphone, o che cerchi di stare in equilibrio sulla testa del figlio di Guglielmo Tell, la mela è regina. Golden Delicius, Stark Delicius, Renetta del Canada, Renetta ruggine, Granny Smith, Annurca…chi più ne ha più ne metta. Infinite sono le varietà di mele. E’ senza fine anche la varietà di utilizzo del frutto per antonomasia. Ogni europeo ne consuma 20 chili all’anno. In Italia la produzione è di ottima qualità e abbondante. L’autunno è il periodo ideale per gustarle, ma i moderni sistemi di conservazione ce le servono in ottime condizioni tutto l’anno. Alimento prezioso e sano, composto per circa l’85% d’acqua, contiene nutrienti importanti come la provitamina A, le vitamine B1, B2, B6, E e C, la niacina e l’acido folico, insieme a flavonoidi e carotenoidi, dall’effetto antiossidante. Crude, cotte, in succo, secche, le mele sono apprezzate in tutte le forme.

Come simpaticamente chiude l’articolo da cui ho riportato lo stralcio, Buon melaappetito!


Tags:
Postato in Cibo, cultura e società, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento