Olio Officina Food Festival scalda i motori

Scritto da Giuseppe Capano il 29 settembre 2012 – 16:56 -

Comincio oggi una serie di post per accompagnarvi all’appuntamento di gennaio con Olio Officina Food Festival, un evento giunto alla seconda edizione e che è impregnato di molti concetti e pensieri che mi stanno a cuore.
Man mano si va completando il ricco programma con interventi, presenze e iniziative tutte di assoluto interesse che progressivamente vi racconterò facendovi spero graditi partecipi.

Un preambolo c’era stato questa estate a Grosseto all’interno di Festambiente con un gradito gemellaggio tra i due festival, l’appuntamento intitolava “Olio Officina Food Festival e Festambiente. Un partenariato per valorizzare le produzioni olivicole di qualità” e ne avevo parlato qui.
Ora stiamo entrando nel vivo e forse per chi ancora non conosce il grande progetto culturale che è dietro questo evento ne riporto la descrizione che ne spiega la fisionomia e l’approccio propositivo e costruttivo.

“Olio Officina Food Festival – Condimenti per il palato & per la mente è un progetto culturale con cui si intende riformulare l’abituale approccio con i grassi, e più in generale con i condimenti, in cucina. L’obiettivo è soddisfare l’urgente necessità di volgere lo sguardo a nuovi percorsi esplorativi, attraverso l’adozione di linguaggi e stili interpretativi inediti e inusuali. Olio Officina Food Festival non è soltanto cultura materiale, ma è soprattutto un luogo di cultura alta e di confronto. Da qui l’impegno a non confinare l’attenzione ai soli condimenti che soddisfano il palato, ma di estendere equamente il medesimo interesse anche ai condimenti che nutrono e impreziosiscono la mente. All’interno del festival, pertanto, accanto all’officina, c’è un apposito spazio per il salotto e l’intrattenimento.”

Dell’edizione di quest’anno ho già intravisto alcuni libri di assoluto rilievo che verranno presentati, senza considerare che saranno presenti i libri che personalmente sia io che l’ideatore del festival, Luigi Caricato, abbiamo scritto in tutti questi anni, così come molti autori in forza alla casa editrice Tecniche Nuove che se seguite il blog conoscete bene.
Insomma un bell’appuntamento che si svolgerà a Milano dal 24 al 26 gennaio prossimi all’interno del Palazzo delle Stelline.
Ma di tutto questo vi terrò aggiornati.

Presentazione OOFF festambiente 2012 518


Tags: , , ,
Postato in Cibo, cultura e società, Eventi, Food Festival, Olio-Cibo | 4 Commenti »


4 Commenti per “Olio Officina Food Festival scalda i motori”

  1. asia Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    Buongiorno!
    Un’informazione.. Alla rassegna saranno presenti anche aziende olivicole?
    C’è un programma visionabile?

    Grazie!

  2. Giuseppe Capano Scrive il ott 19, 2012 | Replica

    Buongiorno,
    si saranno presenti alcune aziende, come nella passata edizione, stiamo definendo il programma e al più presto metteremo online tutte le informazioni necessarie, mi occuperò di segnalare anche nel blog quando il programma sarà pronto.
    Vedrò di tenerla informata visto il suo interesse.
    A presto
    Giuseppe

  3. asia Scrive il ott 26, 2012 | Replica

    Grazie mille, allora aspetto news tramite il blog.
    Così vedo se c’è il Laudemio.. E’una vita li voglio incontrare ai Festival ma non riesco mai.
    Buona giornata

    asia

  4. Giuseppe Capano Scrive il ott 26, 2012 | Replica

    Fare un programma di un festival è faticoso e lungo, ma arriveranno tutte le informazioni quanto prima.
    Buona giornata a te.
    Giuseppe

Aggiungi un commento